I crimini di Israele non possono rimanere impuniti; L’Iran celebra il lutto per il presidente; La Spagna ritira il suo ambasciatore in Argentina; La Russia ha iniziato la prima fase di esercitazioni con armi nucleari › Hilo Directo › Granma

I crimini di Israele non possono rimanere impuniti; L’Iran celebra il lutto per il presidente; La Spagna ritira il suo ambasciatore in Argentina; La Russia ha iniziato la prima fase di esercitazioni con armi nucleari › Hilo Directo › Granma
I crimini di Israele non possono rimanere impuniti; L’Iran celebra il lutto per il presidente; La Spagna ritira il suo ambasciatore in Argentina; La Russia ha iniziato la prima fase di esercitazioni con armi nucleari › Hilo Directo › Granma

I CRIMINI DI ISRAELE NON POSSONO RIMANERE IMPUNTI

Israele ha ucciso più di 35.500 persone a Gaza e insiste con una sanguinosa offensiva a Rafah che ha costretto allo sfollamento di migliaia di palestinesi. Lo ha espresso su x il membro del Burò Politico e ministro degli Affari Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, il quale ha affermato che “questi atti di genocidio del governo israeliano contro il popolo palestinese non possono rimanere impuniti”. (Editoriale internazionale)

Ebrahim Raisi Foto: Account Twitter ufficiale

L’IRAN EFFETTUA SERVIZIO DI LUTTO PER IL PRESIDENTE RAISI E I SUOI ​​COMPAGNI

L’Iran celebra le cerimonie funebri per il presidente Ebrahim Raisí e i suoi compagni, morti domenica, dopo che l’elicottero su cui viaggiavano si è schiantato, vicino al confine con l’Azerbaigian. Migliaia di cittadini si sono radunati nella città iraniana di Tabriz per scortare il corteo funebre da Piazza dei Martiri alla Moschea Mosalah. Ieri la salma del presidente iraniano è stata trasferita nella città di Qom, a sud di Teheran. Successivamente, l’Ayatollah Ali Khamenei ha presieduto le preghiere durante una cerimonia di addio. (Telesur)

LA SPAGNA RITIRA DEFINITIVAMENTE IL SUO AMBASCIATORE IN ARGENTINA

La Spagna ha comunicato il ritiro definitivo del suo ambasciatore in Argentina, di fronte al rifiuto del presidente del paese sudamericano di chiedere scusa per le sue offese. Al termine del Consiglio dei ministri, il ministro degli Esteri spagnolo, José Manuel Albares, ha annunciato la decisione motivata dai commenti dispregiativi ribaditi dal presidente argentino, Javier Milei, a Madrid. Non solo ha lanciato una raffica di critiche al presidente del governo spagnolo, Pedro Sánchez, ma ha anche definito sua moglie Begoña Gómez “corrotta”. (PL)

LA RUSSIA HA INIZIATO LA PRIMA FASE DI ESERCITAZIONI CON ARMI NUCLEARI NON STRATEGICHE

La Russia ha iniziato la prima fase di esercitazioni con addestramento pratico sulla preparazione e l’uso di armi nucleari non strategiche, ha riferito il Ministero della Difesa della nazione slava. Lo scopo dell’esercitazione è quello di mantenere la prontezza del personale militare a rispondere e salvaguardare, incondizionatamente, l’integrità territoriale e la sovranità dello Stato, in risposta alle dichiarazioni provocatorie e alle minacce di alcuni funzionari occidentali, hanno spiegato. (RT)

#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’attore ‘Patito Feo’ condannato per presunto caso di abuso sessuale contro una delle attrici