“Ho un punto d’incontro per Pedrito”, ha detto il presidente riguardo al conflitto con la Spagna

“Ho un punto d’incontro per Pedrito”, ha detto il presidente riguardo al conflitto con la Spagna
“Ho un punto d’incontro per Pedrito”, ha detto il presidente riguardo al conflitto con la Spagna

Buenos Aires. Il presidente Javier Milei è intervenuto ieri all’inaugurazione della sua mostra al 41° congresso annuale della IAEF e mentre avanzava le sue definizioni economiche, si è fermato qualche secondo per parlare del conflitto diplomatico apertosi con la Spagna lo scorso fine settimana dietro le sue dichiarazioni sulla decisione di Pedro Sánchez moglie. “Di cosa parlava la trama della volpe? La volpe aveva due tipi di nemici. Ovviamente a Monasterio e a tutti i suoi soldati, cioè allo Stato che è venuto a togliergli le risorse per portarlo in Spagna. Ebbene, proprio oggi vi parlo della Spagna. Forse ho già un match point per Pedrito. Nonostante quello che dicono i progressi dei media”, ha sottolineato.

Vale la pena ricordare che non si è trattato di un giorno come tanti nel conflitto diplomatico apertosi con la Spagna, perché nelle prime ore di questo martedì il governo del paese europeo ha annunciato il ritiro del suo ambasciatore a Buenos Aires. Subito dopo, durante un’intervista al canale LN+, il capo di Stato nazionale ha intensificato la tensione diplomatica e ha raddoppiato i suoi attacchi contro Sánchez. Inoltre, ha ribadito le accuse contro sua moglie, Begoña Sánchez. Milei ha poi assicurato che la posizione del suo omologo europeo è incoraggiata dal kirchnerismo e genera problemi interni al governo argentino, cosa che considera una “caratteristica dei socialisti”. E ha suggerito all’ex presidente Alberto Fernández, consigliere di Sánchez, di consigliargli uno psicologo per il suo “complesso di inferiorità” e un “buon avvocato per Begoña, perché ha molti casi in cui è sospettato di traffico d’influenza”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV il video dell’epico arrivo del Treno della Patagonia a Bariloche nella neve
NEXT Gabriela Huidobro, storica: “Le donne cilene sono più avanzate e all’avanguardia dal XIX secolo che in altri paesi”