Vogliono triplicare il numero delle aziende esportatrici in 4 anni

Vogliono triplicare il numero delle aziende esportatrici in 4 anni
Vogliono triplicare il numero delle aziende esportatrici in 4 anni

“L’obiettivo che ci poniamo è triplicare il numero di imprese esportatrici che attualmente conta nella provincia. È una sfida importante, ma crediamo che sia possibile grazie alla grande diversità e innovazione che esiste in tutta la provincia”, ha affermato il presidente dell’Agenzia ProCórdoba, Pablo De Chiara.

Il funzionario era ieri a Río Cuarto per presentare “la cassetta degli attrezzi” che l’Agenzia ha ideato per incoraggiare l’internazionalizzazione di più imprenditori, indipendentemente dalla loro ubicazione nella provincia.

“In ogni luogo che visitiamo, troviamo qualche impresa innovativa che sta avanzando e cerca di fare il salto verso i mercati globali. “Questa è Córdoba”, ha sottolineato, dopo aver ascoltato nella sala Cecis, dove è stato presentato il caso di Cruz Velazco, l’iniziativa della famiglia Martínez che dall’avere una produzione di noci a La Rioja è passata a valorizzare e produrre alfajores di farina di noci nel Río Cuarto. Questo prodotto ha vinto il campionato del mondo alfajores l’anno scorso e ieri María Martínez, che era tra i partecipanti all’incontro dell’Agenzia ProCórdoba, ha spiegato il suo percorso e le sue aspettative per prendere gli strumenti e continuare ad arrampicarsi su nuovi mercati.

Sono più di 2mila le aziende che oggi esportano da Córdoba nel mondo.

“Vogliamo accompagnare chiunque abbia quel progetto, durante quel viaggio. Crediamo che ci siano enormi opportunità per molti che vogliono espandere le proprie destinazioni o arrivare fuori dal Paese per la prima volta”, ha aggiunto De Chiara, che ha sottolineato che “ciò che il commercio internazionale offre è maggiore stabilità e poter rafforzare i mercati all’estero è difficile ma possibile con l’eccellente offerta di beni e servizi di Córdoba”, ha sottolineato il presidente dell’Agenzia.

Ha poi spiegato: “Gli strumenti che mettiamo a disposizione hanno a che fare con la possibilità di promozione nel mondo attraverso fiere, missioni, dove accompagniamo l’imprenditore nelle visite e nella creazione di agende nel mondo. Anche con missioni inverse in modo che gli interessati visitino la provincia, i nostri stabilimenti e possano vedere dove e come viene prodotto ciò che vogliono acquistare. Il secondo asse riguarda lo sviluppo dell’offerta esportabile, che prevede la collaborazione con gli imprenditori per poter costruire un’offerta esportabile basata su una strategia di intelligenza commerciale, nel modo in cui l’offerta deve essere adattata a ciascuna destinazione. Vogliamo insomma accompagnare e professionalizzare i team tecnici delle aziende per raggiungere più mercati”, ha affermato De Chiara.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Carlos Paz, come Misiones, è il luogo di nascita di grandi personalità e ha un’importante eredità per il turismo culturale.”
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo