Il Governo Milei ha ufficializzato la nomina della figlia di Domingo Cavallo ad ambasciatrice presso l’Organizzazione degli Stati Americani

Il Governo Milei ha ufficializzato la nomina della figlia di Domingo Cavallo ad ambasciatrice presso l’Organizzazione degli Stati Americani
Il Governo Milei ha ufficializzato la nomina della figlia di Domingo Cavallo ad ambasciatrice presso l’Organizzazione degli Stati Americani

Mercoledì il Governo ha ufficializzato la nomina del Sonia Cavallofiglia dell’ex ministro dell’Economia Domingo Cavallo, come eambasciatore presso l’Organizzazione degli Stati Americani (OAS).

La nomina è stata resa effettiva con il decreto 433/2024, che assume la figura del presidente Javier Milei e il ministro degli Esteri Diana Mondino, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

La designazione ufficiale passerà ora al Senato della Nazione, che dovrà approvare la nomina di Cavallo ad ambasciatore.

Il ramo esecutivo l’ha nominata al Ministero degli affari esteri, del commercio internazionale e del culto, come dipendente di categoria “A” “in conformità con le disposizioni dell’articolo 5 della legge sul servizio estero nazionale n. 20.957”. Tale norma stabilisce che il Governo Nazionale può “designare in via eccezionale ambasciatori straordinari e plenipotenziari a persone che, non appartenenti al Servizio Estero Nazionale, si trovino in condizioni rilevanti”.

Nata nel 1973 a Córdoba, dove è ministro della convertibilità, Sonia è laureata in Economia presso l’Università di San Andrés e ha un Master in Politiche Pubbliche presso l’Università di Harvard. È stata fondatrice del Centro per le Politiche Pubbliche per l’Equità (CIPPEC). Ha scritto con il padre “Storia economica dell’Argentina” pubblicata dall’Editoriale El Ateneo.

È sposata con Daniel F. Runde, che ricopre una posizione di rilievo presso il noto Centro per gli studi strategici e internazionali (CSIS) negli Stati Uniti.

L’ambasciata argentina presso l’OAS è la più importante organizzazione americana, dove gli Stati Uniti giocano fortemente, Cavallo Runde le darà un profilo completamente diverso rispetto alla sede diplomatica gestita dal militante ultrakirchnerista Carlos Raimundi, che riceveva istruzioni non dagli Esteri Ministero ma dalla stessa Cristina Kirchner e da Oscar Parrilli.

La figlia dell’ex ministro di Carlos Menem e Fernando de la Rúa avrà un mandato fino al 10 dicembre 2027, perché il decreto chiarisce che “si considererà prolungato per la durata del mandato del Presidente della Nazione che lo ha svolto fuori.” .

“Le spese necessarie per ottemperare al presente decreto saranno imputate alle specifiche voci della Giurisdizione 35 – MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE E DEL CULTO”, chiarisce il testo.

L’ufficializzazione di Sonia Cavallo è arrivata poco dopo l’intervento dei suoi genitori al congresso annuale della IAEF, dove hanno raccomandato al presidente Milei di avanzare nella creazione di “un libero mercato per il dollaro”.

“Per il momento Milei ha rinviato cose dette in campagna elettorale. Sono sorpreso che non abbiano creato un libero mercato per il dollaro. Ciò significa eliminare le azioni per tutte le transazioni monetarie e finanziarie e lasciarle esclusivamente per le transazioni commerciali”, ha affermato Domingo Cavallo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Radio L’Avana Cuba | Cuba ricorda l’eroina dell’underground e della Sierra, Vilma Espín
NEXT Cuba e Sud Africa, un rapporto profondo e speciale › Mondo › Granma