Una startup argentina entra nel business della vendita al dettaglio negli stadi dei campionati sportivi statunitensi

Una startup argentina entra nel business della vendita al dettaglio negli stadi dei campionati sportivi statunitensi
Una startup argentina entra nel business della vendita al dettaglio negli stadi dei campionati sportivi statunitensi

Ora l’azienda ha annunciato la sua espansione nel mercato statunitense nei principali campionati sportivi del paese: NBA, NFL e MLB.

L’applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel commercio al dettaglio

I sistemi distributore automatico Sono ampiamente utilizzati dagli americani. Il mercato nordamericano conta circa 5.000.000 di distributori automatici tradizionali e quasi 80.000 Micro Mercati.

Intuitivo è riuscita a differenziarsi e a trovare una propria nicchia, basata sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, attraverso la quale i suoi erogatori sono in grado di adattarsi alle preferenze dei consumatori in ogni sede, consentendo transazioni simultanee e riducendo significativamente le perdite dovute ai furti.

L’azienda utilizza la visione artificiale e l’apprendimento automatico per elaborare ciò che accade nelle transazioni e trasformare un normale frigorifero in un punto vendita autonomo.

Inoltre, questa tecnologia consente di riconoscere i prodotti, convalidare l’identità (di età) e pagare. Questo è stato ottenuto combinando metodi di pagamento con QR e Intelligenza Artificiale (AI)trasformando semplici frigoriferi in distributori automatici intelligenti dove in meno di 10 secondi un utente può scansionare il QR, prendere i prodotti che preferisce e il gioco è fatto.

Oltre ad eliminare le code e ridurre i tempi di attesa, gli APOP di Intuitivo offrono ai gestori degli stadi dati preziosi in tempo realeconsentendo un processo decisionale più informato e una migliore comprensione del comportamento dei consumatori.

Il funzionamento degli APOP di Intuitivo fa la differenza attraverso l’uso dell’intelligenza artificiale. Questa tecnologia impara a conoscere i gusti dell’utente e fornisce connettività costante per conoscere lo stato del punto vendita. Nasce così Intuitivo risolve i problemi logisticicome ottenere un approvvigionamento intelligente, ottenere parametri di acquisto in tempo reale e stabilire una conversazione diretta con il consumatore al momento dell’acquisto.

A differenza delle opzioni tradizionali come i distributori automatici o i micromercati, gli APOP hanno un costo cinque volte inferiore a loro.

Con questo nuovo impegno, Intuitivo prevede di installare più di 1 milione di APOP nei prossimi anni nel mercato americano, cercando di posizionarsi come riferimento nel automazione della vendita al dettaglio all’interno degli stadi dei campionati sportivi.

“Questa esperienza non può essere compresa senza l’Intelligenza Artificiale, che è parte del fulcro dei nostri processi di innovazione interni. Il talento dell’intelligenza artificiale di Intuitivo si impegna a non smettere mai di esplorare, creare prototipi e sperimentare nuove tecnologie. Continueremo a ridurre i costi, aumentare i livelli di autonomia e aggiungere valore a tutte le parti, generando soluzioni basate sull’intelligenza artificiale al servizio dei bisogni”, ha commentato Tomás Manzitti, co-fondatore di Intuitivo.

Con presenza dentro sei paesil’azienda ha collaborato con grandi aziende come Coca-Cola, Ab-InBev (proprietaria di Brahma e Quilmes), Nespresso, Compass Group, YPF, Mahou, Shell, Frozen Point, Grido.

Una storia di imprenditori

L’azienda è stata fondata nel 2019 da Tomás Manzitti, Nicolás Parziale e José Benitez Genes, con un investimento iniziale di 80.000 dollari. Ha già 40 dipendenti.

Elabora vendite per diversi milioni di dollari all’anno e prevede di raddoppiare la sua crescita quest’anno nel mercato nordamericano, guidando il settore della vendita al dettaglio.

L’azienda è arrivata l’anno scorso a Brasile grazie alla catena di negozi Lojas Americanas, che conta più di 3.200 negozi in tutto il paese vicino. L’accordo prevede l’installazione di un totale di 10.000 APOP per tutta la sua durata. Ha anche una presenza in Messico e Spagna.

Ha rapidamente attirato l’attenzione di investitori rinomati che hanno aderito ai round di capitalizzazione del seed, tra cui alcuni imprenditori Endeavour, come Marcos Galperin di Mercado Libre, Patricio Jutard di Mural e Sebastián Serrano di Ripio.

Inoltre, è riuscita a concludere importanti accordi di integrazione con partnership come AWS, OpenCV, VisualLayer, Nvidia, Ultralytics e SuperbAI.

Il successo fu tale che ben presto la startup cominciò ad essere identificata come la “Amazzonia argentina vai”, per la pratica di automatizzare le vendite senza la necessità di personale cassiere, come offre la piattaforma nelle sedi fisiche della California.

Come funziona un distributore automatico intelligente

Nonostante l’aspetto esteriore sia simile a quello di un qualsiasi distributore automatico refrigerato, il funzionamento degli APOP di Intuitivo fa la differenza grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale.

Per aprire la porta devi scansionare un codice QR e selezionare un metodo di pagamento da un’app. Poi l’acquirente prende i prodotti che desidera, chiude la porta e la transazione è completa, senza bisogno di inserire banconote o utilizzare carte di plastica o portafogli virtuali.

Utilizzando la visione artificiale e l’apprendimento automatico, la macchina registra un video di ogni operazione e archivia le informazioni nel cloud, dove l’applicazione Intuitivo elabora automaticamente i dati e addebita i costi sul conto del cliente.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Queste le partite di mercoledì 19 giugno
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo