Almeno 6 morti e 56 feriti dopo il crollo del palco dove Álvarez Máynez stava tenendo una manifestazione a Nuevo León

Almeno 6 morti e 56 feriti dopo il crollo del palco dove Álvarez Máynez stava tenendo una manifestazione a Nuevo León
Almeno 6 morti e 56 feriti dopo il crollo del palco dove Álvarez Máynez stava tenendo una manifestazione a Nuevo León

Un forte temporale ha distrutto questo mercoledì sera il palco dove il candidato alla presidenza del Movimento Cittadino, Jorge Álvarez Máynez, ha chiuso la campagna di Lorenia Canavati von Borstel, candidata MC a sindaco di San Pedro Garza García, a Nuevo León. Una folata di vento ha fatto crollare il tetto e il maxischermo del palco, che stava per schiacciare il candidato e i suoi collaboratori. La struttura è crollata sul pubblico che era nelle prime file. Almeno sei persone sono morte e 56 sono rimaste ferite, come confermato da Miguel Bernardo Treviño de Hoyos, sindaco di San Pedro.

Álvarez Máynez prima della caduta di scena alla chiusura del campionato di Lorenia Canavati, a San Pedro Garza García (Stato di Nuevo León).
Video: RR SS

Pochi minuti dopo l’incidente, Álvarez Máynez ha pubblicato sul suo account X che era al sicuro: “Dopo l’incidente a San Pedro Garza, dove una folata di vento ha fatto crollare la tappa dove eravamo, sono andato all’ospedale San José. “Sto bene e sono in contatto con le autorità statali per dare seguito a quanto accaduto”, ha scritto. Il candidato ha riferito di aver lasciato l’ospedale per ritornare sul luogo dell’incidente e accompagnare le vittime.

La candidata Emecista che ha concluso la sua campagna elettorale durante l’evento, Lorenia Canavati, si è rammaricata dell’incidente e ha detto di essere in coordinamento con le autorità per sostenerla: “Non ci sono parole per descrivere il dolore e la tristezza che il terribile incidente avvenuto quel giorno di oggi all’evento della nostra campagna. In questo momento l’unica cosa a cui posso pensare sono le persone colpite e le loro famiglie. Io e il mio team ci stiamo già coordinando con le autorità affinché ricevano tutta l’attenzione e il sostegno. Sono la cosa più importante”, ha detto.

Sui social network è diventato virale un video in cui diverse persone cercano di soccorrere altre su cui è caduta una gigantesca struttura metallica. Si sentono grida di aiuto e disperazione da parte di coloro che cercano di aiutare. L’incidente è avvenuto nel parco El Obispo, situato alla periferia di San Pedro Garza García, uno dei comuni più ricchi dell’America Latina, una zona lontana dai quartieri più ricchi. Questo spazio si trova a poco più di sette chilometri dal centro del comune.

In un video caricato sulle sue reti, in cui appare completamente vestito di nero, il governatore di Nuevo León, Samuel García, ha chiesto alla popolazione dell’area metropolitana dello Stato di ripararsi nelle proprie case dalla tempesta. “15 minuti fa c’è già stato un incidente, il forte vento ha abbattuto un palco, purtroppo ci sono feriti, le forze dell’ordine e le ambulanze sono già lì”, ha detto. Successivamente, in dichiarazioni alla stampa, García ha confermato che ci sono stati cinque morti e almeno 50 feriti. Il bilancio delle vittime salì poi a sei.

I membri dei Bronco, il gruppo che aveva programmato uno spettacolo di chiusura della campagna di Canavati, si sono presentati davanti alle telecamere per confermare che loro e i loro personale Erano al sicuro.

Álvarez Máynez ha cancellato le sue visite previste per questo giovedì negli Stati di Hidalgo e Tlaxcala, così come il volo di ritorno: “Sarò a Nuevo León per monitorare la situazione e le vittime”, ha detto.

Iscriviti alla newsletter di EL PAÍS Messico e a canale whatsapp e ricevere tutte le informazioni chiave sugli eventi attuali in questo paese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT “ci troverete con Catriel” – ADN