Hanno sequestrato più di 51 chili di cocaina nascosti nelle ruote di un camion a Santiago del Estero

Hanno sequestrato più di 51 chili di cocaina nascosti nelle ruote di un camion a Santiago del Estero
Hanno sequestrato più di 51 chili di cocaina nascosti nelle ruote di un camion a Santiago del Estero

A Santiago del Estero, le truppe della gendarmeria, con la collaborazione di un cane antidroga, hanno sequestrato più di 51 chili di cocaina nascosti nelle ruote di un camion (Foto: GNA)

Un gruppo di agenti della Gendarmeria sequestrato più di 51 chili di cocaina In Santiago del Estero. La droga veniva trasportata nascosta nei pneumatici di un camion partito dall’aeroporto Salto.

Tutto è successo quando i membri del Squadrone 59 “Santiago del Estero” hanno fermato a Toyota Hilux in un’operazione di prevenzione stradale nel chilometro 445 della Strada Nazionale Nº16.

Durante il controllo, gli agenti hanno notato che i quattro coperchi del veicolo, che era partito da Salta e aveva la città di Monte bruciatoaveva una bassa pressione atmosferica.

Poi, con il permesso del Tribunale federale n. 2è stata effettuata un’ispezione approfondita, utilizzando il cane da rilevamento “Dilan”, che ha reagito segnalando la possibile presenza di droga nelle ruote. In questo modo gli agenti hanno provveduto a smontare le ruote e hanno scoperto al loro interno delle strutture in ferro conteneva 48 confezioni rettangolari gialle con una sostanza bianca simile alla cocaina

I test sul campo effettuati dal personale della Criminalistica lo hanno confermato Si trattava di cocaina cloridrato, per un peso complessivo di 51 chili e 243 grammi.

Di conseguenza, il giudice ha ordinato il arresto dei due occupanti del veicolo e sequestro della droga, del camion e della documentazione, nell’ambito della legge 23.737 sugli stupefacenti.

Gli agenti in divisa hanno smontato le quattro ruote e hanno trovato strutture di ferro con 48 pacchi che avevano una sostanza biancastra simile alla cocaina.

E in conformità con le linee guida della Ministero della Sicurezza Nazionale Per combattere il traffico di droga nelle zone di frontiera, verso la fine di marzo, i membri dell’ Gendarmeria Nazionale Hanno intercettato un veicolo con oltre 24 chili di cocaina nascosti nel serbatoio, provocando l’arresto di due persone.

L’operazione è avvenuta nel Strada Nazionale Nº34 durante una serie di controlli coordinati da varie forze di sicurezza sotto la supervisione del ministero. Membri del Squadrone 54 “Aguaray” del GNA, assistito dal cane antidroga “Minosse”hanno indicato un furgone con due occupanti per un ulteriore controllo.

“Minos” ha allertato gli agenti della possibile presenza di droga nella parte inferiore del veicolo. Una scansione ha rivelato anomalie nel serbatoio di carburante e, dopo un’ispezione manuale, furono ritrovati 44 confezioni rettangolari contenenti cocainaper un peso complessivo di 24 chili e 985 grammi, come confermato dai test sul campo Narcotest.

IL Procura federale di Tartagalprovincia di Salta, ha ordinato il sequestro della sostanza e del veicolo, nonché l’arresto dei sospettati.

In un’altra operazione sul Strada Nazionale Nº16, chilometro 599truppe di Squadra 45 “Salta“hanno fermato un veicolo sospetto e l’hanno trovato 20 pacchetti di cocaina, del peso di 21 chili e 526 grammi, nascosto nel serbatoio del carburante. I due occupanti sono stati arrestati e il veicolo e la droga sono stati sequestrati.}

In un altro intervento, nella zona di “Porta Bianca” del fiume Pescado, le truppe della gendarmeria hanno inseguito un individuo che trasportava un pacco sospetto. Sebbene il soggetto sia riuscito a scappare, si è scoperto che nella sua borsa aveva 16 pacchetti di cocaina, del peso di 17 chili e 58 grammi, dopo un’ispezione del pacco abbandonato. IL Procura federale di Orano ha autorizzato il sequestro.

A Jujuy, vicino Liberatore generale San Martínla Gendarmeria Nazionale sequestrò più di 600 chili di cocaina sulla Strada Nazionale 34. L’operazione è iniziata dopo che un camion ha tentato di eludere un posto di blocco, innescando un inseguimento. Nonostante gli occupanti del veicolo tentassero la fuga, gli agenti di sicurezza sono riusciti a catturarli.

La perquisizione del camion ha portato al ritrovamento 601 pacchi di cocaina, per un totale di 628 chili. La Procura Federale di Jujuy Ha ordinato l’arresto degli indagati e il sequestro del veicolo e della droga.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV secondo mese consecutivo in ribasso
NEXT “La giustizia è stata all’altezza”