I media dello Sri Lanka mantengono la dichiarazione di Cuba in prima pagina

I media dello Sri Lanka mantengono la dichiarazione di Cuba in prima pagina
I media dello Sri Lanka mantengono la dichiarazione di Cuba in prima pagina

Da ieri, i media dello Sri Lanka hanno reso visibile in lingua singalese e inglese il testo del Ministero degli Affari Esteri (Minrex) dell’Avana che chiede a Washington di rimuovere saggiamente la nazione caraibica dall’elenco arbitrario degli stati che presumibilmente sponsorizzano il terrorismo .

Il portale di notizie è gestito dalla Federazione delle organizzazioni nazionali, è composto da più di 50 entità provenienti da tutto il paese e grazie alla sua pubblicazione in una delle lingue della nazione dell’Asia meridionale, ha un’ampia portata tra la popolazione, secondo fonti diplomatiche.

Nello Sri Lanka, diversi gruppi hanno espresso la loro solidarietà a Cuba e il loro rifiuto dell’ingiusta designazione dell’isola dei Caraibi, che, secondo una recente denuncia del Minrex in un comunicato, mira a diffamare la più grande delle Antille e serve da pretesto per l’adozione di misure economiche coercitive.

Il Ministero degli Esteri ha esortato gli Stati Uniti a eliminare la nazione caraibica da questa designazione e ha assicurato che non è sufficiente semplicemente riconoscere che Cuba collabora pienamente con gli sforzi antiterroristici di Washington.

Ha evidenziato che esiste una richiesta forte e ripetuta a livello mondiale affinché il governo degli Stati Uniti corregga questa ingiustizia ed ha sottolineato che in realtà Cuba è stata vittima del terrorismo, compreso il terrorismo di Stato.

Il Minrex ha precisato che la Casa Bianca è consapevole del danno straordinario causato all’economia cubana dalle misure, azioni e dall’effetto intimidatorio che si scatena automaticamente contro qualsiasi Stato che appaia menzionato in tale lista, indipendentemente da quale sia la verità.

Ha assicurato che il presidente americano Joe Biden ha tutte le prerogative per agire onestamente e fare la cosa giusta.

jf/lrd

#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Alderetes Rock cerca di imporsi come appuntamento stabile per i gruppi di Tucumán
NEXT Omali Yeshitela, un “agente russo” per la liberazione africana? › Mondo › Granma