Colombia: Coljuegos e il governo del Chocó hanno deciso di lavorare insieme contro le scommesse clandestine

Colgamesl’organismo di regolamentazione dei giochi d’azzardo in Colombia, ha firmato un patto di legalità con il governo del dipartimento del Chocócon l’obiettivo di “contrastare le strutture criminali che si finanziano attraverso le scommesse illegali”.

Lo ha ricordato in un comunicato l’ente regolatore colombiano I patti per la legalità sono una strategia che vuole “impegnare gli enti territoriali nella lotta contro le scommesse illegali”. Nel corso del 2024 sono stati firmati accordi con i dipartimenti di Tolima, Huila e Sucre, oltre a Chocó.

“Il dipartimento del Chocó ha grandi bisogni sociali. Pertanto, da parte della nostra amministrazione, Ci impegniamo a perseguire l’illegalità e a garantire che le risorse sanitarie raggiungano i territori che ne hanno più bisogno”, ha dichiarato il presidente del Coljuegos, Marco Emilio Hincapié.

Sappiamo che a Chocó si verificano situazioni di gioco d’azzardo illegale. I comuni del settore di San Juan sono colpiti dal Keno, un gioco non autorizzato e per il quale stiamo lavorando per creare una regolamentazione. Vediamo anche che sono comuni le lotterie che si svolgono senza autorizzazione e che vanno contro le disposizioni di legge.“Ha aggiunto.


Marco Emilio Hincapié

Per la sua parte, La governatrice del Chocó, Nubia Carolina Córdoba, ha sottolineato l’importanza di promuovere il gioco d’azzardo legaleal fine di aumentare i trasferimenti alla sanità e, in questo modo, servire le comunità che vivono nei territori remoti del dipartimento.

“Questa è un’opportunità per noi, insieme, di lottare contro l’illegalità e la corruzione per garantire che le risorse che provengono da questo monopolio possano andare a beneficio del benessere dei cittadini che ne hanno più bisogno“, ha detto il governatore.

“Con questo patto ci avviamo sulla strada della legalità affinché i giochi di fortuna e d’azzardo lo siano un motore per la salute dei Chocoanos e delle Chocoanas“, ha aggiunto Cordoba.

Da Coljuegos hanno sottolineato che, Nel 2024, i Giochi Territoriali del dipartimento di Chocó hanno trasferito un totale di 1.000 milioni di COP a favore della salutedi cui 894 milioni di COP provenienti dalla casualità e 106 milioni di COP provenienti da Raspa&Listo.

Inoltre, tra gennaio 2023 e marzo 2024, la Western Services Network, operatore del gioco d’azzardo, ha trasferito alla Nazione 6.542 milioni di COP per IVA, mentre Chocó ha ricevuto in aggiunta più di 802 milioni di COP per l’imposta sulle lotterie straniere.

“In media, da gennaio 2023 ad aprile di quest’anno, siamo riusciti a trasferire 10 milioni di COP al giorno per la salute dalle vendite occasionali. Oltretutto, A Chocó abbiamo 280 lavoratori a libro paga e 1.200 installatori indipendenti che traggono il loro sostentamento dall’attività che svolgiamo.“Lui ha spiegato Jaime Fernández, rappresentante legale della Western Services Network.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Parco Kempes con nuovi orari
NEXT Senza pediatri all’ospedale Cipolletti: indirizzamenti e reperibilità con i medici di base