Imprenditori, favorevoli alla continuità di Galindo nel Consiglio SLP

I presidenti di Coparmex, CMIC, Canacintra e UUZI hanno indicato che tra altri tre anni continuerà la crescita della città in campo economico e infrastrutturale.

A cura di: Editoriale

I dirigenti delle Camere d’Economia di San Luis Potosí si sono espressi a favore della continuità del lavoro di Enrique Galindo Ceballos alla guida del Consiglio Comunale della capitaleproseguendo così le politiche pubbliche che hanno determinato la crescita della città.

Luis Gerardo Ortuño Díaz Infante, presidente della Confederazione dei datori di lavoro della Repubblica messicana (Coparmex) e Coordinatore dell’Alleanza Imprese di San Luis Potosí, lo ha sottolineatoPositivo il progetto di continuità di Galindo Ceballos il fronte dell’amministrazione comunale: “Ha le conoscenze, le basi e sa cosa fa male alla città”.

Juan Manuel Pérez Herrera, presidente della Camera messicana dell’industria delle costruzioni (CMIC), ha riconosciuto il lavoro svolto da Enrique Galindo come presidente municipale, per il quale ha espresso che “perché ci sia un progetto completo nel governo della città, tTre anni non bastano, quindi è necessaria la continuità per poter realizzare, raccogliere e consolidare ciò di cui la società di Potosí ha bisogno.”.

Ha sottolineato che considera sana e coerente la continuità delle proposte, dei progetti e delle azioni presentate dal candidato alla presidenza municipale della coalizione Fuerza y ​​Corazón por San Luis. “Ho avuto l’opportunità di ascoltare tutti i candidati e trovo le proposte di Galindo Ceballos molto coerenti, basate sull’esperienza di ciò che è stato fatto, di ciò che si sta facendo e di ciò che si cerca a lungo termine: La continuità di Enrique Galindo Ceballos aiuterebbe la società di San Luis Potosí”.

Allo stesso tempo, Gerardo Bocard Meraz, presidente della Camera nazionale dell’industria di trasformazione (Canacintra), lo ha affermato nella Camera degli affari presieduta da Hanno ascoltato tutti i candidati alla presidenza municipale di San Luis: “troviamo quindi molto interessante il progetto di continuità guidato dal governo municipale di Enrique Galindo Ceballos, che parla di conoscenza dei principali problemi della città, di come affrontarli e fornire una soluzione a ciascuno di essi.”

31099e456c.jpg
fc56e2fd68.jpg

Lo ha sottolineato L’esperienza maturata durante i primi tre anni alla guida dell’amministrazione comunale di Enrique Galindo Ceballos, gli permette di affrontare qualsiasi tipo di problema che si presenta nella città di San Luis a differenza degli altri candidati: “La continuità di Galindo Ceballos alla guida del governo municipale può dare a San Luis Potosí più tempo per crescere, perché non dovrà più ripartire da zero e vedere cosa devi fare.”

Il presidente della Unione degli Utenti della Zona Industriale (UUZI), José Enrique Villafuerte Hernández, Ha precisato di aver ascoltato tutte le voci dei candidati di tutti i partiti: “All’UUZI siamo totalmente aperti al dialogo per ascoltare ciascuna delle proposte alla vigilia delle prossime elezioni del 2 giugno”.

Afferma che: “Negli ultimi tre anni di gestione comunale gli industriali hanno aderito UUZI ha raggiunto approcci molto buoni, principalmente legati alle diverse aree municipali come il Commercio, lo Sviluppo Economico e lo Sviluppo Urbanolavorando fianco a fianco con ciascuno di loro in modo molto assertivo e coordinato.

Villafuerte Hernández ha affermato che nell’attuale governo municipale ci sono spazi di opportunità che possono essere perfezionati, soprattutto, per dare agilità e rapidità di risposta a tutte le aziende della Zona Industriale e ai nostri associati riguardo ai permessi che richiedono per demolizioni, costruzioni, licenze di confinamento, allineamento o numeri ufficiali, tra gli altri. “Abbiamo camminato con l’attuale amministrazione comunale e c’è ancora molta strada da fare”, ha concluso.

Leggi anche: Galindo chiede ai giovani di unirsi alla lotta contro il cambiamento climatico in SLP

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Anche se a volte è rischioso…”: Denise Rosenthal è stata onesta riguardo alla sua odissea fuori dal Cile
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo