Atenas-Sportivo Suardi, la finale Nord del campionato argentino e i suoi numeri

Atenas-Sportivo Suardi, la finale Nord del campionato argentino e i suoi numeri
Atenas-Sportivo Suardi, la finale Nord del campionato argentino e i suoi numeri

I playoff sono “un altro torneo”, sottolineano i protagonisti di qualsiasi campionato del mondo. E lo sanno benissimo Atenas e Sportivo Suardiche da sabato, alle 20:30 presso il Centro Sportivo Carlos Cerutti, inizierà la finale della Conferenza Nord della Lega Argentina di Basket.

Le due migliori squadre entrano in vantaggio nella serie, migliorando le loro qualità nei playoff.

L’Atenas, che è arrivato secondo nella fase regolare con 24 vittorie e sei sconfitte, ha faticato a battere il Salta Basket nei quarti di finale e ha avuto bisogno di cinque partite (vittorie 94-91, 86-74 e 84-76 e sconfitte 82-92 e 92-90) ), mentre in semifinale hanno “travolto” il Rivadavia Basket con vittorie consecutive per 83-73, 72-61 e 78-72.

Suardi, quarto nella fase regolare con 19 vittorie e 11 sconfitte, è stato una macchina “spazzatrice” nei quarti di finale vincendo 3-0 sul GEPU de San Luis con vittorie per 71-47, 66-56 e 76-62, e in semifinale contro il Barrio Parque, 73-53, 81-58 e 71-65.

Atene, dal meno al più

L’Atene ha faticato con la difesa all’inizio dei playoff. Nella serie con il Salta hanno ricevuto 85 punti, mentre ne hanno segnati 87,2 per passare al turno successivo. Dopo una media di 91 punti subiti nelle prime tre partite con i Salteños (1-2 in chiave), l’hanno abbassata a 75 e hanno conquistato un posto in semifinale.

Contro la squadra di Mendoza, la squadra guidata da Gustavo Peirone ha stabilito il record dall’inizio, lasciando Rivadavia a 68,8 punti a partita, mentre ha segnato 76,6 punti per “spazzare” la serie e raggiungere la finale.

Suardi, una macchina difensiva

Lo Sportivo Suardi ha mostrato virtù difensive nella fase regolare e le ha approfondite nei playoff. La squadra guidata da Andrés Poi è una macchina da gol, concedendo appena 56 punti ai rivali in entrambe le serie.

Contro la GEPU, nei quarti, la squadra di Santa Fe ha segnato una media di 71 punti e ne ha subiti 55. Contro il Barrio Parque, Suardi ha segnato 75 punti e ha segnato 58,6 punti.

Numeri individuali nei playoff

Lucas Arn ha mantenuto il ritmo del gol nei playoff, ma aveva compagni di lusso. L’attaccante e capitano, che ha segnato 15,3 punti nella stagione regolare, ha aumentato il suo contributo a 23,2 punti nella dura serie con il Salta Basket. Inoltre, ha aggiunto 7,6 rimbalzi.

José Montero lo ha supportato nella serie con una media di 17 punti, più 5,4 rimbalzi e 4,4 assist.

L’assenza di Juan Cruz Oberto nelle prime quattro partite della chiave (a causa della dengue) e di Nicolás Zurschmitten nella prima, ha portato a miglioramenti nei contributi e negli altri membri, come Chris Ware, con 11,8 punti e 4,6 rimbalzi.

Zurschmitten, nonostante fosse reduce da un infortunio al ginocchio, ha contribuito con 10,2 punti, 4,2 assist e 3,3 rimbalzi contro i Santeños.

La semifinale contro il Rivadavia è stata dominata da Oberto. Il pivot di Las Varillas è stato signore e padrone dell’area dipinta con una media di 16,3 punti e 15,3 rimbalzi nelle tre partite.

Arn è stato il complemento di lusso vicino al canestro, con 15,3 punti più 6 rimbalzi. Montero, sempre chiave, ha contribuito con 13,6 punti e Carlos Buemo, molto efficace nel triplo, ha contribuito con 12,6 punti.

Il Centro Pablo Martínez è stato il miglior marcatore dello Sportivo Suardi nella fase regolare, con 12,4 punti, in una squadra che ha distribuito molti gol, ma ha ridotto il suo contributo nei quarti di finale. Lo stagista di Santiago del Estero ha segnato 4,6 punti contro la GEPU, ma è risalito nella serie con il Barrio Parque, con una media di 13,5 punti. Fondamentale nei rimbalzi, Martínez ha perso 7,6 nei quarti e 15,3 in semifinale.

Luciano Lizarraga si è distinto contro la GEPU con 12 gol, mentre l’esperto Víctor Cajal (quest’anno compie 44 anni) lo ha seguito con 10,6. Inoltre, il playmaker di Santiago ha aggiunto 4,3 rimbalzi e 4,3 assist.

Contro il Barrio Parque, dietro Martínez, Lizarraga ha contribuito con 10,3 punti e Cajal con 7,3.

Il momento della verità inizierà sabato e si estenderà al meglio delle cinque partite. Da Atenas e Suardi arriverà la rappresentativa della Northern Conference che cercherà la promozione in Lega Nazionale con la vincente della Southern Conference.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Che tempo farà a Colina questo fine settimana?
NEXT I cubani che emigrano perderanno le loro proprietà dopo la nuova legge sull’immigrazione?