Óscar Antonio Londoño è scomparso a Nariño da un mese: la sua famiglia lo sta ancora cercando

Óscar Antonio Londoño è scomparso a Nariño da un mese: la sua famiglia lo sta ancora cercando
Óscar Antonio Londoño è scomparso a Nariño da un mese: la sua famiglia lo sta ancora cercando

L’Ufficio Comunale di Narino ha emesso un avviso urgente per il cercare Óscar Antonio Londoño López, scomparso da mercoledì 24 aprile; È passato un mese senza sapere dove si trovasse.

Óscar Antonio, 48 anni, ha una disabilità mentale, il che aumenta l’urgenza della sua ricerca e localizzazione. L’ultima volta che è stato visto era in… Villaggio El Limónnel comune di Nariño, dove la sua famiglia lo ha già cercato.

  • E’ una notizia: “Corpi serrati per proteggere il popolo di Antioquia”: il governatore alla forza pubblica per i combattimenti a Remedios

    L’uomo Ha una corporatura snella ed è alto circa 1,50 metri.. La famiglia e le autorità sono estremamente preoccupate per le sue condizioni e per il lungo tempo in cui è scomparso.

    L’Ufficio del Comune di Nariño ha chiesto la collaborazione della comunità per ritrovare Óscar Antonio. Chiunque abbia informazioni su dove si trova può farlo Contatta Mirian Salazar al numero 311 541 5572, o con l’Ufficio Comunale di Nariño ai numeri 312 761 8031 ​​e 310 651 3408.

    La partecipazione e l’aiuto della comunità sono essenziali in situazioni come questa per garantire la pronta localizzazione e il benessere di Óscar Antonio. Le autorità comunali e la famiglia ringraziano anticipatamente per ogni informazione che possa aiutare a ritrovarlo.

    La ricerca continua con speranza e determinazione, in attesa del prossimo ritorno di Óscar Antonio a casa sua.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gli ospedali crollano: un uomo ha dovuto aspettare 29 ore per essere ricoverato a Córdoba – ENREDACCION – Córdoba
NEXT Lesbicidio a Barracas: per il giudice non si è trattato di un crimine d’odio | Dettano il procedimento giudiziario, con la detenzione preventiva, per Justo Barrientos