Lo sport, un aiuto contro il consumo di alcol

Lo sport, un aiuto contro il consumo di alcol
Lo sport, un aiuto contro il consumo di alcol

È sempre di buon auspicio conoscere iniziative che tendono al bene comune, alla solidarietà e all’insegnamento dei valori. In questo senso, lo sport spesso fornisce una condotta di sicurezza sociale efficace e necessaria. Il programma di rugby sociale lanciato dall’Istituto provinciale per la lotta contro l’alcolismo (IPLA) nel 2015, chiamato A Pass to Glory, è un chiaro esempio di quanto sopra. La cosa preziosa per il futuro è che si prevede un ampliamento del suo campo d’azione anche per chi pratica altre discipline, come l’hockey, il basket e la pallavolo.

Squadre formate a questo scopo da almeno tre club di Tucumán svolgono solitamente un lavoro coscienzioso fin dall’infanzia, per trasmettere l’ampia gamma di valori del rugby. È vero che molte volte questo compito ha mobilitato altri soggetti, è anche un gesto di volontà che non può essere sostenuto nel tempo, qualcosa che senza dubbio dovrà essere rivisto. Ma questo non è il caso di Un Pase a la Gloria, che iniziò ad essere implementato nel Lawn Tennis e successivamente si diffuse al Tucumán Rugby e al Cardenales.

Questa iniziativa è uno spazio di contenimento per bambini e giovani, dai quattro ai 18 anni, in situazioni vulnerabili. Utilizza il rugby come strumento per trasmettere valori di convivenza e sviluppo delle capacità personali. Oggi lavora con più di un centinaio di persone di questa fascia d’età che vivono in quartieri vulnerabili vicino alle sedi dei club sopra menzionati, come Villa 9 de Julio, Barrio Sarmiento, Lola Mora, San Cayetano, La Rinconada e Diagonal Norte, tra gli altri . altri.

Per maggiori dettagli, i partecipanti si presentano due volte a settimana per partecipare a giornate divise in tre parti: pratica sportiva; laboratori e attività ricreative e merenda. Un aspetto che aggiunge valore a A Pass to Glory è che è servito come punto di riferimento per un’altra proposta di rugby inclusivo, A Pass to Freedom, che si porta avanti da diversi anni nel carcere di Villa Urquiza.

In sostanza, questo programma, che fa parte delle proposte del progetto IPLA Awareness, riguarderà ora la pallavolo, il basket e l’hockey con l’idea che più bambini si dedichino allo sport o a qualsiasi attività culturale contemplata nel piano.

Nessuno sfugge al fatto che il Paese sta attraversando una situazione economica difficile, che tra l’altro genera frustrazione e depressione nelle famiglie. E che una delle vie di fuga più rapide e accessibili da questa realtà è l’alcol, essendo una droga socialmente consentita. Secondo i dati IPLA, l’età media per iniziare il consumo regolare di alcol è scesa da 16 a 13 anni. È quindi fondamentale agire e questo tipo di programmi svolgono un ruolo fondamentale in questo. Molto importanti sono i messaggi di prevenzione che vengono lanciati quotidianamente riguardo al consumo di alcol. Altrettanto rilevanti sono iniziative come A Pass to Glory, la sua espansione e visibilità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV In questo modo puoi contribuire ad una pensione in Colombia per giorni o settimane
NEXT Perché l’economia della Colombia è cresciuta così tanto nell’aprile 2024?