Il processo per i tre morti nella scuola di Aguada San Roque è stato rinviato

La Corte Superiore di Giustizia ha autorizzato lo svolgimento, nella capitale Neuquén, del processo per l’esplosione che ha causato tre morti nella scuola di Aguada San Roque, e la data prevista ha funzionato per almeno due mesi. Questo perché il tribunale penale deve risolvere una serie di ricorsi sollevati dall’accusa e dalla difesa Non è ancora noto quante persone verranno processate.

Lo indicano le ultime informazioni Il processo si svolgerà da lunedì 5 agosto a venerdì 16 agosto, in un doppio turno, e testimonieranno 171 testimoni. La data originale era giugno. Per ragioni giurisdizionali, Aguada San Roque dipende da Cutral Co, ma ci sono problemi infrastrutturali che complicano lo svolgimento del dibattito in quella città. Per questo motivo l’Ufficio Giudiziario ha chiesto l’autorizzazione alla Corte Superiore di Giustizia per utilizzare la stanza 12 della Città Giudiziaria di Neuquén, quella con la maggiore capienza. Ha ricevuto una risposta favorevole.

Resta da stabilire quanti imputati andranno a processo. L’accusa e le denunce contestavano di aver concesso la sospensione del processo probatorio all’anziano capomastro Eduardo Afione; mentre invece la difesa contestava di non aver concesso tale beneficio all’architetto Diego Patricio Bulgheroni. I ricorsi devono essere risolti dalla Camera Penale del TSJ..

L’esplosione al rifugio 144 della scuola ha avuto come vittime al gasista Nicolás Francés, al nipote Mariano Spinedi e alla maestra Mónica Jara. È successo alle 13:50 del 29 giugno 2021.

Nello spazio destinato alle ragazze si è verificata un’esplosione e un successivo incendio a causa di una fuga di gas. Tra le altre irregolarità rilevate dalle indagini della Procura, “l’ 12 maggio 2021 il Sottosegretariato ai Lavori Pubblici ha rilasciato attestato di fine del lavoro che si riferisce al completamento anticipato di una misurazione dell’avanzamento del lavoro datata 12 marzo 2021 che ha mostrato un progresso del 100% nel lavoro appaltato. La verità è che ogni giorno 29 giugno 2021opera della Escuela Aguada San Roque non era finito come previsto nei termini e condizioni, poiché nella scuola lavoravano lavoratori, sia come educatori che come studenti.

Imputati e accuse


Il processo si svolgerà davanti a un tribunale collegiale. L’elenco degli accusatori, difensori e imputati che interverranno e dei reati loro imputati è il seguente:

Procura: Gastón Liotard e Gabriela Macaya.

Rimostranza: Emanuel Roa Moreno, Darío Kosovski, Juan Kairuz per Juan Villanueva, marito di Mónica Jara; Claudia Piedrabuena, socia di Mariano Spinelli, e ATEN.

Rimostranza: Federico Egea di Marcela Altube, moglie di Nicolás Francés.

In difesa: Melina Pozzer per Diego Patricio Bulgheroni, il rappresentante tecnico imputato come concorso necessario nel delitto di distruzione colposa aggravata, in concorso reale con amministrazione fraudolenta, in danno della pubblica amministrazione (l’accusa è uguale per tutti).

Marcelo Muñoz e Mario Rodríguez Gómez di Eduardo Afione, il capomastro senior;

Ehiván Chellia, Darío Tonel di Héctor Eduardo Villanueva Montalbán, socio amministratore di Arte Construcciones;

Gonzalo Rodríguez dall’ispettore edile Sergio Percat,

Martín Segovia di Raúl Alfredo Capdevilla, direttore provinciale dei Lavori Appaltati del Ministero dei Lavori Pubblici; Carlos Alfredo Córdoba, direttore dei Lavori Appaltati del Ministero dei Lavori Pubblici; e Roberto Vicente Deza, Sottosegretario ai Lavori Pubblici.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV SLP, tra gli stati con più funzionari che hanno presentato dichiarazione patrimoniale – El Sol de San Luis
NEXT La gendarmeria ha sequestrato un pacco con cocaina nascosto all’interno di un portafoglio abbandonato