“I bagni compresi non vengono rispettati ed entrano tutti”

“I bagni compresi non vengono rispettati ed entrano tutti”
“I bagni compresi non vengono rispettati ed entrano tutti”

La Fiera di Cordova La sua accessibilità è migliorata negli ultimi anni dopo aver incorporato diversi miglioramenti promossi dalla Delegazione Inclusione del Consiglio Comunale. Tuttavia, c’è ancora molto da fare per rendere El Arenal (e molti altri spazi) fruibile al 100% per le persone con mobilità ridotta o disabilità.

Il nativo di Huelva Luis Lopezconosciuto sui social dal suo utente @luippi_, ha mostrato, con molto umorismo, cosa vuol dire veramente attraversare il quartiere fieristico per godersi la Fiera come una in più, ma utilizzando Sedia a rotelle. Luis, secondo quanto ha raccontato Il giornoè nato con la spina bifida, che nel tempo gli ha causato lesioni al midollo spinale e ora documenta la sua storia e rende visibili le barriere che incontra negli spazi pubblici, proponendo possibili soluzioni su YouTube e altri social network, dove ha migliaia di follower e milioni di visualizzazioni.

La prima complicazione incontrata alla Fiera di Córdoba è la ingresso agli stand, che pur essendo a livello del suolo, il legno di alcuni ingressi -privi di rampa- si alza e non permette il passaggio delle sedie, soprattutto quelle elettriche. “Abbiamo molto da imparare qui”, dice, anche se festeggia il parcheggi per le persone a mobilità ridotta e garantisce che siano ben posizionate.

Durante la sua visita a El Arenal, ha chiesto che ci fossero dei segnali per le strade della zona in cui si trovano i bagni inclusivi, anche se alcuni sono facili da vedere. La rampa di questi bagni “È troppo ripido” ha notato e gli è stato impossibile salire. Si è dovuto spostare in un altro bagno dove ha fatto notare la mancanza dei braccioli.

In questo senso Luis ha chiesto ai cordobesi e ai visitatori di riservare questo tipo di servizi alle persone che ne hanno realmente bisogno: “Non si rispettano e entrano tutti” per cercare di evitare le code che si formano nel resto dei servizi. Ma questo porta problemi. “I nostri bagni devono essere molto puliti perché alcune persone che usano la sedia a rotelle sono inclini a contrarre infezioni” dovute, ad esempio, all’uso dei cateteri, aggiunge.

Il fatto che una persona sola non possa indossare il proprio abito da flamenco non è un motivo per utilizzare il bagno incluso. “Non è colpa di nessuno se deve tirare su il vestito, ma può essere colpa sua se qualcun altro si prende la briga.” infezione“, dice.

Un altro dettaglio di cui tieni conto e di cui forse altre persone non tengono conto è il cacca di cavallo“Va direttamente nelle nostre mani”, sottolinea dopo aver passato un’ora ad aspettare che venisse pulito su una delle strade dove passano le carrozze trainate da cavalli.

Nell’area dello stand comunale “a rampa“Beh, quando è pieno di gente è difficile andare nell’area riservata per godersi i concerti e le attività.

Nelle attrazioni, “purtroppo solo la ruota panoramica è accessibile”, ha osservato dopo aver camminato lungo Hell’s Street alla ricerca di piccole cose su cui cavalcare. Anche così, Luis López ha descritto la Fiera di Córdoba come “meraviglioso” ed è stato incaricato di segnalare queste raccomandazioni non solo in questo festival, ma in altri festival andalusi come El Rocío o la Fiera d’Aprile.

“Con qualche dettaglio in più potrebbero apprezzarlo”, dice Luis López, e il delegato all’Inclusione, Bernardo Jordano, è d’accordo. Quest’anno, infatti, è nata la Fiera di Córdoba misure per migliorare l’accessibilità e inclusione.

Tra questi, è stato incorporato un codice Navilens per fornire informazioni alle persone con disabilità visive, un’area con pavimentazione tattile per le persone che usano un bastone, nonché due aree di parcheggio gratuite per mobilità ridotta, un modulo in uno dei bagni per persone stomizzate, un servizio video in linguaggio dei segni presso la postazione della Croce Rossa e della Protezione Civile. Alcune attrazioni hanno accesso prioritario per i bambini con disabilità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV choc per la morte di un giovane studente universitario in un incidente con un’auto fantasma
NEXT Evento isolato o strategia nazionale?: i dubbi dietro i pannelli argentini installati in Cile | radiogramma-biobiotv