Una Toyota con più di 51 kg di cocaina ha lasciato Salta

Una Toyota con più di 51 kg di cocaina ha lasciato Salta
Una Toyota con più di 51 kg di cocaina ha lasciato Salta

A un posto di blocco è stato scoperto un nuovo carico appartenente al traffico di droga. La spedizione di cocaina da un milione di dollari è stata intercettata a un posto di blocco dalla Gendarmeria Nazionale argentina. Due uomini a bordo di un camion sono stati arrestati in relazione al caso, trattato dal Tribunale Federale di Santiago del Estero.

A un posto di blocco è stato scoperto un nuovo carico appartenente al traffico di droga. La spedizione di cocaina da un milione di dollari è stata intercettata a un posto di blocco dalla Gendarmeria Nazionale argentina. Due uomini a bordo di un camion sono stati arrestati in relazione al caso, trattato dal Tribunale Federale di Santiago del Estero.

Le reti del narcotraffico aguzzano il loro ingegno per cercare di eludere i controlli, e questa volta hanno utilizzato la stessa modalità di tante altre occasioni, e le forze federali sono riuscite a individuare le irregolarità e a scoprire la spedizione. Quarantotto pacchi di “mattoni” erano imballati nelle ruote del veicolo e di conseguenza i pneumatici non avevano pressione.

I membri dello Squadrone 59 “Santiago del Estero” stavano effettuando un’operazione di prevenzione del traffico sul chilometro 445 della strada nazionale 16 quando hanno fermato una Toyota Hilux con due occupanti proveniente da Salta, in viaggio con destinazione finale verso la città di Monte Quemado.

Al momento del controllo fisico e documentale del veicolo, gli agenti hanno rilevato una mancanza di pressione dell’aria nelle quattro ruote, quindi con l’autorizzazione del Tribunale Federale 2 hanno effettuato un’ispezione approfondita con il supporto della coppia cinotecnica guida e può ” Dilan”, che ha reagito alle ruote come fa di solito quando si trova in presenza di un narcotico.

All’allarme del cane, gli agenti in divisa hanno smontato le quattro ruote e hanno scoperto che al loro interno c’erano delle strutture in ferro con all’interno 48 confezioni rettangolari di colore giallo che avevano una sostanza biancastra simile alla cocaina.

Il personale della Criminalistica e degli Studi Forensi ha effettuato i test sul campo del Narcotest, che hanno dato risultato positivo alla “cocaina cloridrato” per un peso totale di 51.243 chilogrammi.

Il gip intervenuto ha disposto l’arresto dei cittadini coinvolti, il sequestro della droga, del veicolo e della documentazione di interesse del caso in violazione della legge 23.737 sugli stupefacenti.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo