Avvertono di una possibile carenza di gas naturale a Salta – Salta

Avvertono di una possibile carenza di gas naturale a Salta – Salta
Avvertono di una possibile carenza di gas naturale a Salta – Salta

Questa situazione è diventata particolarmente preoccupante per la provincia di Salta, che si trova ad affrontare una possibile carenza critica a causa delle temperature estremamente basse.

Interruzioni nella fornitura di gas

La scorsa settimana, a causa dell’elevata domanda di energia, quasi 200 stazioni di servizio che forniscono gas naturale compresso (GNC) ai veicoli sono rimaste senza rifornimento. Ciò è dovuto alla necessità di privilegiare l’offerta residenziale, considerata “prioritaria” in queste circostanze. Con le previsioni di un’onda polare per il fine settimana, le autorità temono che la situazione possa peggiorare. Tra i soggetti colpiti figurano anche le industrie e altri grandi consumatori. Distributori come Camuzzi, Metrogas e Gasnor hanno segnalato più utenti con interruzioni rispettivamente a Buenos Aires, Patagonia e nel nord del Paese.

Fattori aggravanti

La crisi è aggravata dal ritardo nella piena messa in servizio del gasdotto Néstor Kirchner, che attualmente funziona a metà della sua capacità a causa di ritardi amministrativi e finanziari. Inoltre, la dipendenza dal gas importato, che ha un costo notevolmente più elevato, ha esercitato ulteriore pressione sul sistema.

La risposta del governo e la situazione a Salta

Di fronte a questa crisi, il Governo ha dichiarato lo stato di “pre-emergenza” e ha lanciato un’allerta alle società di distribuzione del gas. La lettera firmata da Carlos Alberto Casaresrevisore dei conti di Enargas, e Eduardo Rodríguez Chirillo, Ministro dell’Energia, chiede dettagli sui contratti di trasporto interrompibili in modo che si possano prendere decisioni rapide in caso di crisi operativa. Salta, insieme ad altre province del nord, dipende dal gas proveniente dalla Bolivia, paese che potrebbe tagliare le spedizioni a causa del calo della produzione. Il mancato completamento del progetto di inversione del gasdotto Nord, che dovrebbe trasportare il gas da Vaca Muerta alle province settentrionali, aggrava ulteriormente la situazione. Ciò implica che Salta potrebbe affrontare una grave carenza di gas quest’inverno.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Sanità dello Stato conferma 11 decessi dovuti alle alte temperature in SLP
NEXT Il “Tolima Sports Fan’s Day” è istituzionalizzato