Il sindaco Casagua con i “superpoteri”

Il sindaco Casagua con i “superpoteri”
Il sindaco Casagua con i “superpoteri”

Con sette voti positivi, quattro negativi, cinque consiglieri dichiarati inabili e uno assente, è stato approvato l’Accordo di Progetto 010 del 2024, che attribuisce pro tempore poteri al sindaco di Neiva, per ammodernare ed eliminare alcune posizioni secondo le esigenze del Comune Amministrazione.

Diario del Huila, Neiva

In una sessione segnata da intensi dibattiti e posizioni divergenti, il Consiglio di Neiva ha approvato oggi il Progetto di Accordo 010 del 2024, che conferisce poteri temporanei al sindaco Germán Casagua per realizzare la modernizzazione dell’amministrazione centrale del comune.

La votazione, che si è conclusa con sette voti favorevoli, quattro contrari, cinque consiglieri dichiarati inabili e uno assente, affida al sindaco ampi poteri per ristrutturare diverse segreterie e ottimizzare il funzionamento del governo locale.

Il progetto, presentato in una seconda presentazione dal Consigliere Miller Osorio Montenegro, ha ricevuto notevole attenzione durante la sessione. L’assessore Osorio ha difeso la proposta, sottolineando la necessità di modernizzare l’amministrazione e ridurre il carico burocratico a carico del Comune.

Abbiamo dimostrato che questo progetto è conveniente, ha fattibilità e se necessario cercare un’alternativa al comune di Neiva per abbassare quell’onere burocratico e avere risorse sufficienti per poter pagare anche quella quantità di prestiti, quantità di impegni finanziari che dobbiamo avere con l’ente e poter ritrovare l’armonia del comune di Neiva, sia sul piano economico che su quello del personale.”ha affermato Osorio.

Nel corso della seduta, i consiglieri Alejandro Serna Serna, Dagoberto Gómez Méndez, Jesús Andrés Garzón Roa e Roberto Escobar, hanno presentato una richiesta per dichiararsi interdetti dal voto sul progetto di studio perché presenta una sorta di conflitto di interessi.

Allo stesso modo, il consigliere Johan Steed Ortíz aveva presentato la stessa richiesta nel primo studio della seduta della commissione, la quale, in conformità con il regolamento interno del Consiglio, ha fatto nuovamente domanda per il secondo dibattito.

Il Consiglio di Neiva ha approvato il Progetto di Accordo 010 del 2024, che concede poteri temporanei al sindaco Casagua.

Voto

Sette (7) voti positivi, Cristhian Bautista, Juan Sebastián Camacho, Miller Osorio Montenegro, Juan Carlos Parada, Sebastián Prieto, Felix Felipe Trujillo e Ramiro Vidal.

Quattro (4) voti negativi, Juan Diego Amaya Palencia, Lourdes Paola Mateus, Héctor Javier Osorio Botello e Luís Humberto Perdomo.

Cinque (5) consiglieri dichiarati disabili, Johan Steed Ortíz, Dagoberto Gómez Méndez, Alejandro Serna, Jesús Andrés Garzón, Roberto Escobar Beltrán.

Un (1) assente, Camilo Perdomo Arenas.

Il sindaco Germán Casagua Bonilla, presente alla seduta, ha affermato che la ristrutturazione è essenziale per affrontare i problemi finanziari del comune. «Ci sono segreterie che riteniamo non necessarie e ancor più in questo momento in cui il comune presenta un enorme problema finanziario, come la segreteria privata che era annessa all’ufficio del sindaco. Oppure l’unione che è la nostra proposta di unire il Segretariato ICT con il Segretariato Competitività, questa è la visione che abbiamo; Tutto questo è ovviamente soggetto allo studio tecnico che ci permette di portarlo avanti.”.

Ma qui ciò che è diventato chiaro è che l’obiettivo che ha l’amministrazione comunale è quello di riuscire a ridurre le spese di funzionamento per poterle destinare agli investimenti nella manutenzione stradale, nel miglioramento della sicurezza, nei parchi, nei municipi, tutti questi investimenti sono dove vogliamo che risorse da indirizzare«, ha spiegato Casagua.

Juan Diego Amaya, presidente della Corporazione e uno dei quattro consiglieri che hanno votato contro, ha invece espresso il suo disaccordo con la concessione dei poteri al sindaco senza uno studio approfondito.

«Ho votato contro soprattutto perché non sono d’accordo con l’attribuzione di poteri al sindaco. Ho sempre espresso questa posizione. Se alla Corporazione fosse stato presentato uno studio che dimostrasse la riduzione dei costi operativi, il mio voto sarebbe stato positivo. Anche se questo progetto di accordo è legale, la decisione di ogni consigliere è politica, così come la decisione dell’amministrazione di chiedere autorizzazione invece di presentare uno studio. Il mio voto negativo è una decisione politica basata sulla mia opposizione alla concessione di poteri, non alla riduzione dei costi operativi«.

Non hanno sostenuto il progetto

Da parte sua, il consigliere Humberto Perdomo, che ha votato contro l’accordo, ha spiegato con forza la sua decisione. «Ho votato contro perché l’amministrazione non ha sostenuto il progetto con un’analisi preventiva che indichi cosa verrà creato, cancellato o accorpato. Oggi il sindaco Germán Casagua è venuto a dire che si dovrebbe svolgere il dibattito tecnico, ma non ha presentato una proposta concreta. La Giunta di Neiva non è lì per condividere le decisioni dell’attuale sindaco. È lì per discutere, proporre ed esercitare il controllo politico. Questa è cogestione.”.

Per riconquistare la fiducia dei cittadini è necessario cambiare il modo in cui vengono prese le decisioni. Le passate amministrazioni hanno chiesto poteri pro tempore per promuovere la modernizzazione, ma nel caso di Gorky, ciò ha fatto salire alle stelle la spesa per il personale. La modernizzazione è necessaria per ridurre gli oneri burocratici e la spesa per il personale, rispettare la legge 617 del 2000 e recuperare la categoria nel 2026, e garantire maggiore efficienza alla pubblica amministrazione«, assicurò Perdomo.

Prossimi passi

L’approvazione del Progetto di Accordo 010 del 2024 segna l’inizio di un processo di modernizzazione che promette di trasformare l’amministrazione centrale di Neiva. Il sindaco Casagua ha ora il compito di attuare le riforme proposte, sotto la supervisione e le aspettative sia del Consiglio che dei cittadini.

Il successo di questa iniziativa dipenderà dalla capacità del sindaco e della sua squadra di attuare i cambiamenti in modo efficace, garantendo che le risorse siano utilizzate in modo efficiente e che si ottenga un miglioramento tangibile nell’amministrazione e nei servizi pubblici di Neiva.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Jaldo ha promesso fedeltà alla Bandiera a 2.500 studenti di Tucumán
NEXT La raccolta dei 331 milioni in Europa. Un manto di dubbio sul governo di Nariño.