Le opere europee iniziano a Córdoba nell’Arenal

Le opere europee iniziano a Córdoba nell’Arenal
Le opere europee iniziano a Córdoba nell’Arenal

Ieri dalla Fiera di Nuestra Señora de la Salud i principali partiti politici hanno iniziato il cammino verso le elezioni europee. PP, Vox, PSOE e Sumar hanno avviato campagne affiggendo manifesti in cui si chiedeva ai cordobani di votare per eleggere i 61 deputati il ​​9 giugno. Si potrà votare per corrispondenza fino al 30 maggio.

Vox

Il deputato nazionale di VOX per Córdoba, José Ramírez, è stato incaricato di guidare l’inizio della campagna. Nella tradizionale affissione di manifesti ha ricordato che “i cordobani devono essere consapevoli che, sebbene l’Unione europea sia vista per molti come qualcosa di estraneo e distante, Molte delle decisioni che incidono sulla nostra vita quotidiana vengono prese nel Parlamento europeoalle aziende, alle famiglie e ai produttori.

Da allora José ha chiesto il voto a Córdoba Vox nelle elezioni del Parlamento europeo del 9 giugno: «è necessario costruire un’Europa forte di nazioni libere che cooperino liberamente. VOX è l’unico partito che non intende imporre un’ideologia ufficiale di alcun mostro burocratico, che affronta i problemi comuni nel massimo rispetto della sovranità e ricorda sempre le sue radici e la sua identità. Votare per VOX questo 9 giugno significa lottare per la famiglia, per la libertà e la dignità delle persone, votare per un sistema che non soffochi i nostri settori produttivi, ma li metta al lavoro per crescere e migliorare la vita degli spagnoli. Votare per VOX questo 9 giugno significa proteggere i nostri prodotti e i nostri confini, proteggere la Spagna dalla rovina.

Partito Popolare

Da parte sua, il Partito Popolare ha iniziato le elezioni europee con il segretario generale del PP dell’Andalusia, Antonio Repullo, il presidente del Partito Popolare di Cordoba, Adolfo Molina e il sindaco di Cordoba, José María Bellido.

Il segretario generale ha assicurato che inizierà questa campagna con entusiasmo e con molto orgoglio andaluso. «L’Andalusia merita di abbandonare una volta per tutte il palcoscenico nero del PSOE per continuare a trasformarsicon un altro modo di fare politica, come il percorso andaluso di Juanma Moreno che genera opportunità, progresso economico e benessere sociale per tutti.

Il presidente del PP di Cordoba ha annunciato che durante questa campagna elettorale dimostreremo ai cordobani che «Meritiamo un governo che si preoccupi delle famiglie, dei giovani e dei più vulnerabili. “Un governo che non dimentichi Córdoba e i progetti che Córdoba attende da anni.”

PSOE

Il partito socialista Ha iniziato la sua carriera al Parlamento europeo dalla provincia, a Montillaal quale hanno partecipato Rafi Crespín, Rafa Llamas, José Antonio Romero e la candidata socialista Pilar Alga.

Durante l’evento Crespín ha difeso che la socialdemocrazia è la migliore garanzia di prendere posizione nella battaglia per ottenere “più diritti, più libertà, più conoscenza, più femminismo e più ambientalismo”», per questo ha chiesto il voto della lista socialista guidata da Teresa Ribera «per far sì che questi europei siano vinti dalla socialdemocrazia e che la Spagna, così, conquisti il ​​futuro, un futuro che deve essere prospero e con più opportunità, sostenibili e di supporto.

Il leader ha affermato che un progetto socialdemocratico in Europa «gli conferisce forza economica come potenza contro la Cina» e ha affermato che «la Spagna è il miglior esempio, poiché l’economia va a razzo e il progresso si basa sulle persone, con più di 21 milioni di contributori.»

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Evidenziano l’importanza turistica del patrimonio di Cuba (+Foto)
NEXT le date delle semifinali della Lega Nazionale