“In Cile nessuno è al di sopra della legge”: il presidente Boric prima dell’arresto di 13 agenti di polizia per corruzione e altri reati

“In Cile nessuno è al di sopra della legge”: il presidente Boric prima dell’arresto di 13 agenti di polizia per corruzione e altri reati
“In Cile nessuno è al di sopra della legge”: il presidente Boric prima dell’arresto di 13 agenti di polizia per corruzione e altri reati

Questo giovedì pomeriggio, il Il presidente Gabriel Boric riferito al arresto di 13 agenti di polizia che sono indagati per la loro presunta responsabilità nei reati di corruzione, falsificazione di atti pubblici, coercizione illegittima, furto, tratta e detenzione illegale.

Devono essere indagati dalla giustizia civile e, se i crimini sono provati, condannati. In Cile nessuno è al di sopra della legge“, ha dichiarato il Presidente a proposito dei funzionari coinvolti, attraverso un resoconto su X.

Controlla anche

Ciò, dopo che è emerso che gli ex funzionari, licenziati dall’istituzione, avevano avuto rapporti con commercianti ambulanti, persone con precedenti penali e trafficanti di droga nel quartiere di Meiggsa cui avrebbero ricevuto denaro in cambio di protezione.

Il capo dell’istituto di polizia si è unito alle parole del presidente Boric, Ricardo YanezChi ha condannato gli eventi riportati e ha ricordato ai suoi subordinati che il loro impegno deve essere quello di garantire maggiore sicurezza alla comunità.

In tal senso, l’Autorità di polizia ha indicato che “per raggiungere tale obiettivo, ripartiamo dalla nostra istituzione, rafforzando i controlli interni perché Non lasceremo spazio ai criminali per infiltrarsi” a commettere crimini con l’uniforme dei Carabineros.

Infine, è opportuno ricordare che, dopo l’arresto, Diventeranno i 13 ex carabinieri interrompere il controllo durante questo venerdì 24 maggio per i reati di corruzione, falsificazione di atti pubblici e traffico di sostanze stupefacenti.

#Chile

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo