Neve ad Altas Cumbres e Villa de Merlo: la strada continua a essere chiusa – Notizie

Neve ad Altas Cumbres e Villa de Merlo: la strada continua a essere chiusa – Notizie
Neve ad Altas Cumbres e Villa de Merlo: la strada continua a essere chiusa – Notizie

La Polizia Stradale ha riferito questo venerdì che il traffico sul Camino a las Altas Cumbres – strada provinciale E-34 in via precauzionale – resta chiuso, perché c’è ghiaccio sull’asfalto dopo la nevicata registrata nelle ultime ore.

A Villa de Merlo (San Luis), sulla collina di Champaquí (Córdoba) e in altre località delle Altas Cumbres, come Cerro Hermoso e Pampa de Achala, la neve ha cominciato a cadere copiosamente questo giovedì pomeriggio.

Il nevischio è stato registrato anche in città come Deán Funes.

/Codice incorporato Home//Fine codice incorporato/

I social network erano pieni di immagini scioccanti, che mostravano diversi paesaggi dal bianco splendente e panorami da godere.

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

Meteo per il fine settimana

Il meteorologo Rafael Di Marco, in dialogo con Catena 3ha anticipato che per questa giornata “ci sono alcune possibilità di nevicate a Punilla e, in misura minore, nelle Sierras Chicas”.

“Sarà un fine settimana molto freddo, che non supererà i 10 gradi, con temperature sotto lo zero,” ha aggiunto.

“(Questo venerdì) Si prevede anche che avremo un po’ più di vento dal settore meridionale, che abbasserà ulteriormente la temperatura. Sabato sarà freddo e domenica molto freddo”, ha spiegato.

/Codice incorporato Home//Fine codice incorporato/

Secondo le loro stime, le temperature massime non supereranno i 10 gradi e le minime potrebbero scendere fino a 0 gradi o anche meno.

L’esperto ha assicurato che si tratta di un fenomeno invernale anticipato, simile a quello accaduto nel 2021, quando si registrarono nevicate precoci anche a Córdoba. “È un inverno che era stato anticipato”, ha detto Di Marco, prevedendo temperature anormalmente basse per maggio e giugno.

Per quanto riguarda le conseguenze di queste condizioni climatiche nella zona produttiva, Di Marco ha sottolineato che, sebbene le gelate possano portare perdite significative, sono anche necessarie per combattere parassiti come la cicalina. “È anche un bene che abbiamo un inverno, proprio perché queste cose se ne vadano”, ha detto.

Inoltre ha anticipato la possibilità di nevischio in diverse zone della provincia per il 26 maggio. “Sarebbe la quarta nevicata nella provincia di Córdoba nel mese di maggio, ma sarebbe la prima grande nevicata dell’anno”, ha concluso.

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

/Codice incorporato Home/

/Fine codice incorporato/

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Modifiche alla Legge sul Patronato Culturale di Buenos Aires
NEXT Per come la vedo io…: Uno Stato dominato dalle talpe