‘Santa Marta è pulita, si vede’, una campagna di sensibilizzazione ambientale e di cultura cittadina

‘Santa Marta è pulita, si vede’, una campagna di sensibilizzazione ambientale e di cultura cittadina
‘Santa Marta è pulita, si vede’, una campagna di sensibilizzazione ambientale e di cultura cittadina

Santa Marta

Migliaia di Samariani si riuniranno questo fine settimana per dire a questa regione del paese che la pulizia di Santa Marta è evidente. Si tratta di un’attività che si svolgerà il 26 maggio alle 5 del mattino ed è organizzata dall’Ufficio del Sindaco con il sostegno di Atesa.

Questa iniziativa di cultura cittadina si svolgerà all’aperto, coniugando attività fisica, raccolta dei rifiuti, consapevolezza ambientale e cura delle risorse naturali non rinnovabili.

Questo cosiddetto Plogging through Santa Marta avrà un percorso di 5 chilometripartendo dal Parco Bolivariano, (vecchio Centro Sportivo), fino a raggiungere il Parco Bolivariano, tratto percorribile a piedi dai partecipanti, fare jogging o pattinaretenuto conto che più che una competizione, la manifestazione si basa sul consolidamento di finalità ambientali.

Potresti essere interessato a: I vigili del fuoco di Santa Marta arrivano al terzo posto nel Torneo Nazionale del Soccorso Idrico

I partecipanti porteranno con sé un sacchetto per la raccolta di materiale leggero, come ad esempio gli imballaggi.s, plastica e rifiuti minori, avvalendosi del supporto di un gruppo di spazzatori Atesa, che seguirà il gruppo facente parte dell’attività, per smaltire i sacchi con i rifiuti, nonché di un automezzo lavaggio che interverrà nel aree pulite”, ha indicato Yolanda Victoria González, responsabile della gestione strategica di Atesa.

ASSOCIAZIONI CHE ACCOMPAGNANO L’INIZIATIVA

Questa iniziativa ha il sostegno di Camera di Commercio, Comitato Intersindacale, CorpamagPro Santa Marta, Cotelco, Salva Tu Río, così come aziende, centri commerciali, palestre e organizzazioni che promuovono la difesa dell’ambiente, disporranno lungo il suo percorso di due punti di attivazione dove i partecipanti potranno rifornire i thermos d’acqua che dovranno essere portati all’evento e godersi le attività di riscaldamento fisico.

“Invitiamo i cittadini a partecipare a questo evento, partecipare come famiglia, godere di un’attività nuova ed edificante, nella quale tutti i cittadini possano rafforzare il nostro amore per Santa Marta attraverso la cura, pulire e proteggere il nostro bellissimo ambiente naturalementre incoraggiamo nei bambini e negli adolescenti il ​​seme di un profondo rispetto per il nostro ambiente, promuovendo l’attività fisica e abitudini sane”, ha affermato González.

González, rinnovando l’invito a partecipare, ha sottolineato che la registrazione è molto semplice, che si completa mediante la scansione di un codice a barreche consentirà di formalizzare questo processo e regalerà ai partecipanti una maglietta allusiva alla campagna, che potrà essere utilizzata nelle prossime attività previste nel palinsesto della campagna, poiché lo scopo è mantenerla nel tempo e generare eventi continui in diversi scenari, per rafforzare il messaggio d’amore per Santa Marta e la responsabilità dei cittadini per la sua cura e pulizia.

Sui social di tutti gli enti e le aziende aderenti è possibile trovare facilmente il codice QR attraverso il quale completare gratuitamente la registrazione e dimostrare tutto l’entusiasmo che si genera dalla cura dell’ambiente praticando attività fisica.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Vi raccontiamo come è stato vissuto questo forte terremoto, la sua magnitudo e l’epicentro
NEXT Huila cerca di diventare più forte nel turismo sostenibile