Indagano funzionari del governo del Cauca per aver utilizzato minorenni per bloccare la Panamericana

Indagano funzionari del governo del Cauca per aver utilizzato minorenni per bloccare la Panamericana
Indagano funzionari del governo del Cauca per aver utilizzato minorenni per bloccare la Panamericana

A causa di presunte omissioni nel formazione del personale docente, nonché il possibile sfruttamento di studenti minorenni per bloccare la Panamericanala Procura Generale ha aperto indagini preliminari contro funzionari non determinati del Segretariato dell’Istruzione del Governo del Cauca.

Secondo l’ente di controllo, che ha riferito sull’indagine il 24 maggio scorso, sarebbero già stati disposti accertamenti per verificare l’eventuale verificarsi di comportamenti irregolari e stabilire se costituiscano illecito disciplinare o se è stato posto in essere un provvedimento di esclusione della responsabilità.

In merito agli incarichi di insegnamento, il Pubblico Ministero ha indicato che la prima indagine riguarda la presunta omissione degli adempimenti e degli impegni acquisiti presso la Procura dello Stato, relativi all’invio di informazioni su possibili omissioni e/o ritardi nel processo di formazione del corpo docente degli incarichi didattici, attraverso trasferimenti e incarichi in carriere amministrative e provvisorie.

“L’ente di controllo verifica se, sommato ai disagi generati dai ritardi nei lavori delle infrastrutture scolastiche, questo problema avrebbe indotto gli istituti scolastici interessati ad effettuare chiusure della Panamericana, con la presenza e la partecipazione di studenti minorenni. , pregiudicando così i loro diritti all’istruzione e all’integrità personale”, si legge in un comunicato stampa dell’ente.

E sulla questione minori la Procura generale sta indagando se, già quest’anno, studenti minorenni di sette istituti scolastici di Piendamó (1), Patía (2), Santander de Quilichao (2), Caldono (1) e la città di Mondomo (1) “sarebbero stati strumentalizzati per partecipare continuamente ai blocchi del Pan -American Highway, attraverso la presunta attuazione di mezzi di fatto, che ledono ripetutamente i diritti fondamentali delle maggioranze.”

Secondo un reclamo inviato all’ente, In 10 occasioni i bambini, i giovani e gli adolescenti che fanno parte della comunità studentesca hanno causato blocchi dopo essersi messi in strada “(…) con apparecchiature audio, e nel mezzo di un gioco di ‘recocha’ che rasenta l’indolenza di fronte agli effetti che questi atti violenti come il blocco della strada provocano agli utenti (…)” .

[email protected]
​In X: @JusticiaET


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Punto finale sui settant’anni di Molgoy
NEXT La gendarmeria ha sequestrato più di 58 chili di marijuana abbandonati da due persone mentre fuggivano durante un controllo a Misiones