La FFMM confisca i macchinari illegali per lo sfruttamento dell’oro

La FFMM confisca i macchinari illegali per lo sfruttamento dell’oro
La FFMM confisca i macchinari illegali per lo sfruttamento dell’oro

Nelle ultime ore le Forze Militari, con il supporto delle Forze di Polizia, Hanno localizzato e distrutto due unità di produzione mineraria illegale nella zona rurale di Cértegui, Chocó. Queste operazioni fanno parte del Piano di Campagna Strategica Congiunta di Ayacucho – Time 2, diretto contro lo sfruttamento illecito dei giacimenti minerari.

Durante l’intervento, squadre smantellate conosciute come “draghi brasiliani”, motori industriali e motopompe industriali, per un valore di circa $ 2.500.000.000. Questi elementi venivano utilizzati per l’estrazione dell’oro, con a Produzione mensile stimata di 3.600 grammi, pari a circa 890.000.000 di dollari.

L’azione delle forze militari colpisce le economie illecite del Clan del Golfo, che ha ottenuto più di $ 500.000.000 al mese attraverso addebiti illegali per lo sfruttamento minerario.

L’estrazione illecita di minerali senza titolo minerario, come previsto dalla legge 685 del 2001 del Codice Minerario, non solo deteriora lo strato vegetale e contamina le sorgenti d’acqua della regione, ma anche mette a rischio il benessere e la sicurezza delle famiglie che dipendono legalmente da queste risorse naturali.

L’Esercito Nazionale distrugge un complesso minerario illegale a Chocó.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Che giorno inizia il corso e quante festività e ponti ci saranno?
NEXT Quanto viene scambiato questo lunedì, 24 giugno 2024?