Destinazioni imperdibili per celebrare le festività di San Pedro e San Juan nel 2024

Destinazioni imperdibili per celebrare le festività di San Pedro e San Juan nel 2024
Destinazioni imperdibili per celebrare le festività di San Pedro e San Juan nel 2024

Le feste di San Juan e San Pedro in Colombia Sono un’esaltazione della cultura locale nelle regioni di Tolima e Huila. Queste festività, che si celebrano a fine giugno e inizio lugliocombinano elementi religiosi e tradizioni uniche.

Inoltre, sono stati dichiarati Patrimonio Culturale della Nazione nel 2006 per la sua rilevanza storica e culturale. La tradizione musicale è un ricordo della compositrice di Tolima Blanca Álvarez, che espresse: “San Juan ha iniziato il festival, San Pedro lo ha continuato, Viva San Pedro! Viva San Juan! Viva la festa tradizionale!

Origine e tradizione delle feste di San Pedro e San Juan

L’origine risale al Tradizioni cristiane spagnole, in onore di San Giovanni Battista, il santo del solstizio d’estate.

Queste festività, che riflettono le pratiche pagane europee, si intrecciano con i rituali indigeni precolombiani e segnano tradizioni colombiane uniche in diversi dipartimenti della Colombia.

Inoltre, la musica è un pilastro centrale, con il bambuco e il sanjuaneroriflettendo la poesia d’amore e la gioia festosa di queste tradizioni che hanno cristianizzato antiche usanze solstiziali.

Feste di San Juan e San Pedro e regno nazionale di Bambuco, Neiva

Nel dipartimento di Huila, soprattutto a Neiva, queste feste tradizionali riflettono l’arte e l’identità della regione. Allo stesso modo, attirano numerosi turisti che viaggiano in queste date per scoprire la diversità culturale e gastronomica che caratterizza questa parte del paese.

Sfilate e attività culturali:

  • Durante le festività si possono assistere a numerose sfilate nei quartieri della città con imponenti e coloratissimi carri addobbati.
  • Le sfilate più riconosciute sono le tradizionale parata di benvenuto, il Grande Parata Folkloristica Nazionale, e la parata acquatica.

Il Bambuco:

  • Bambuco è un genere musicale e a danza tradizionale Contadino colombiano che ebbe origine al tempo della conquista e della colonia. I brani sono eseguiti in duetto di voci e sono accompagnati da strumenti a corda come la bandola, la chitarra e il tiple.
  • La danza è una rappresentazione del corteggiamento tra l’uomo e la donna, che indossano abiti elaborati e sorprendenti per la loro esecuzione.

Fiere dell’artigianato e della gastronomia:

Feste di San Juan e San Pedro a Espinal, Tolima:

Nei comuni di Tolima, in Colombia, le Feste di San Pedro e San Juan sono una celebrazione di grande importanza culturale che unisce tradizioni religiose e indigene. Qui vi racconto come viene festeggiato in alcune regioni:

Ibague:

  • Nella capitale di Tolima, Ibagué, il Festival folcloristico colombiano durante San Juan. Questo festival è un palcoscenico importante per la presentazione della danza e della musica della zona.
  • IL sfilate, sfilate e presentazioni artistiche Riempiono le strade di colore e allegria, mettendo in risalto la ricchezza culturale e folcloristica della regione.

L’Espinal:

  • A Espinal i festeggiamenti comprendono sfilate comunali e dipartimentali, regni, cabine, corralejasdanze, spettacoli musicali e spettacoli teatrali.
  • Inoltre, musiche tradizionali come il bambuco e il sanjuanero accompagnano la celebrazione con vari balli nelle sfilate.

Ataco, Guamo, Natagaima e Melgar:

  • Anche altri comuni come Ataco, Guamo, Natagaima e Melgar celebrano queste festività, esponendo ciascuno la propria cultura e tradizioni durante San Pedro. Le sfilate, le comparsas e il gare folcloristiche Fanno parte di queste celebrazioni, in cui la comunità è attivamente coinvolta.

Gastronomia e tradizione:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Julio César Uribe si candida come nuovo allenatore dello Sporting Cristal e rivela il suo colloquio con Joel Raffo: “Abbiamo parlato di far parte del progetto”
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo