Axel Kicillof ha parlato per la prima volta della denuncia contro Fernando Espinoza per abuso sessuale

Axel Kicillof ha parlato per la prima volta della denuncia contro Fernando Espinoza per abuso sessuale
Axel Kicillof ha parlato per la prima volta della denuncia contro Fernando Espinoza per abuso sessuale

Il governatore di Buenos Aires, Axel Kicillofha parlato per la prima volta del denuncia per abuso sessuale contro il sindaco di La Matanza, Fernando Espinozadietro il controversia che è stato generato da a atto che hanno condiviso insieme questa settimana.

“IO Lascio agire la Giustizia. Ovviamente non so quale sia la situazione di ognuno di quelli che gli stanno di fronte, diciamo… cosa è privato e cosa è personale. Siamo l’unica provincia che ha un Ministero delle Donne, del Genere. La mia posizione a riguardo è molto chiara. Quello che sto dicendo è che se vado o non vado… Non emetto una sentenza del tribunale perché non è mia funzione“Kicillof ha detto ai media locali questo venerdì dopo aver partecipato ad un’attività governativa nella città di Coronel Pringles.

Leggi anche: Da Espinoza ai mangiatori di trote: di fronte agli scandali dei suoi alleati il ​​kirchnerismo non fa altro che tacere

Il leader provinciale lo era stato coinvolto in critiche per essere apparso accanto a Espinoza durante un evento per la consegna delle auto di pattuglia. Era martedì scorso, ore dopo la notizia del procura del sindaco Matanzas.

Espinoza è stato perseguito dal Tribunale penale e correzionale nazionale n. 31 per semplice abuso sessuale e accusato di “disobbedienza”poiché avrebbe violato il divieto di contatto che aveva con il denunciante, il suo ex segretario particolare. Melodia Rakauskas.

Leggi anche: “Mi ha buttato sul letto”: gli audio e le chat che complicano Fernando Espinoza nel caso di abusi sessuali

Rakauskas ha denunciato il capo comunale di La Matanza per abusi sessuali il 3 giugno 2021 all’Ufficio per la violenza domestica. Da quel momento in poi, il caso ha iniziato ad essere indagato dall’UFIJ n. 8, guidato da Alejandra María Núñez, e questa settimana ha fatto importanti progressi. Nonostante fosse stato deciso che Espinoza continuasse il processo in libertà, il giudice María Fabiana Galletti lo ha perseguito gli è stato imposto un sequestro per $ 1.500.000.

Dopo l’annuncio dell’accusa, Espinoza si è difeso e lo ha assicurato “Questa è una falsa bugia”. Lo ha fatto attraverso a comunicato diffuso dall’ufficio stampa La Matanza. Il capo comunale afferma che “la denuncia è assolutamente falsa” e sostiene che ci sono state due richieste di archiviazione da parte della Procura.

Leggi anche: Il tentativo dell’opposizione di far congedare Fernando Espinoza a causa della denuncia di abuso sessuale è fallito

“Per essere chiari: Nessuno degli eventi riportati è mai accaduto in nessuna circostanza.. Questa è una falsa bugia. Lasciamo agire la Giustizia”, ​​recita il testo del Comune.

Parallelamente, l’opposizione locale ha chiesto che Espinoza viene preso il congedo di carica pubblica, ma il tentativo è stato vanificato non raggiungendo i due terzi dei voti nel Consiglio Deliberativo. L’iniziativa è stata proposta da Together for Change, ma ora dovrà essere discussa nelle commissioni e poi arrivare in sede. Il fatto fondamentale è che il partito al governo lo ha fatto 13 consiglieri su 24 del corpo.

Questo giovedì, il collettivo Attrici argentine ha sottolineato contro Espinoza: “Ci chiediamo se un uomo processato per abusi sessuali continuerà a occupare la carica di sindaco del comune più grande della PBA”. E hanno chiesto che Kicillof “rompere il silenzio sull’argomento”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Artisti provenienti da Tolima e dal Messico inaugurano la mostra al MAT
NEXT Incidente videoregistrato in cui un motociclista muore cadendo dalle scale