CÓRDOBA MARÍA AUXILIADORA | Córdoba si arrende alle piante di María Auxiliadora

CÓRDOBA MARÍA AUXILIADORA | Córdoba si arrende alle piante di María Auxiliadora
CÓRDOBA MARÍA AUXILIADORA | Córdoba si arrende alle piante di María Auxiliadora

La celebrazione di Maria Ausiliatrice, in immaginiAJ González

quindici

Come ogni 24 maggio Córdoba Si tinge di azzurro e rosa per accogliere la festa di Maria Ausiliatrice, una festa che i Salesiani di Cordoba preparano con tanto amore e affetto per onorare la loro santa patrona, María Auxiliadora. Giunto così a questo giorno, e a coronamento della novena che stanno celebrando in queste settimane, la Vergine viene trasferita nel cortile della scuola dei Salesiani dove è stata accolta da centinaia di alunni, genitori, insegnanti della scuola e dalla comunità salesiana che anno dopo anno si prostrano davanti a Lei per renderle omaggio in questo giorno speciale in cui celebrano la sua festa.

L’Eucaristia è iniziata questo venerdì nel cortile della scuola, presieduta dal vicario generale della diocesi, Jesús Daniel Alonso. Il vicario ha evidenziato nella Vergine il centro spirituale di questa scuola. in cui Maria Ausiliatrice è faro e guida per questi giovani che giorno dopo giorno forgiano qui la loro educazione.

La processione

Dopo l’Eucaristia si formò la processione con la quale la Vergine percorreva le vie del tradizionale quartiere di SanLorenzo. Come negli anni precedenti, il passaggio della Vergine è stato preceduto da San Domenico Savio che è apparso in una semplice barella ornata di garofani bianchi e San Giovanni Bosco nel suo passaggio portato da costaleros, passaggio decorato in rosso garofano e lilium anch’esso in rosso, Don Bosco Ha camminato al suono della banda Caído-Fuensanta.

Mentre queste immagini cercavano la via María Auxiliadora, il santo patrono dei Salesiani avanzava attraverso il cortile della scuola. Poco dopo, María Auxiliadora, sul suo sentiero dorato ornato di fiori bianchi dove predominavano le orchidee, Si ricongiunse alla città tra strade decorate dal caratteristico colore azzurro e rosa. con striscioni dove si poteva leggere “Córdoba si è arresa alle vostre piante” o “Aiuto di quartiere”. La banda musicale della Mairena del Alcor ha eseguito la prima delle marce e María Auxiliadora ha iniziato il suo corteo trionfale per le strade della città tra un’ondata di umani che, ancora una volta, come dice il loro inno, si sono arresi alle sue piante.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le aree rurali settentrionali sperano in una tregua a causa del maltempo
NEXT Il Ministro dell’Istruzione di Santa Fe ha confermato la data di pagamento di Perfect Assistance