Programma promosso dal Governo della Valle del Cauca per proteggere le donne dalla violenza

Programma promosso dal Governo della Valle del Cauca per proteggere le donne dalla violenza
Programma promosso dal Governo della Valle del Cauca per proteggere le donne dalla violenza

FOTO: Tratto da Gobernación del Valle.

Hanno indicato che il lavoro di prevenzione svolto nel dipartimento è stato positivo.

Notizie sulla valle.

Il Governo della Valle promuove un programma nell’ambito delle azioni preventive contro la violenza di genere, al fine di generare spazi sicuri per le donne della Valle del Cauca.

Potrebbe interessarti:

Durante il Consiglio di Sicurezza delle Donne, presieduto nei giorni scorsi dalla governatrice Dilian Francisca Toro, una delle proposte per sradicare la violenza contro le donne è stata la sensibilizzazione degli uomini alle nuove mascolinità.

“Dobbiamo tornare a fare questo programma sulle nuove mascolinità, che è piuttosto preventivo, perché dico sempre che insegniamo alle donne e sono le donne che attaccano, quindi dobbiamo culturalizzare gli uomini, lavorare con gli uomini”, ha sottolineato. ha sottolineato il presidente.

Secondo l’Osservatorio di genere, nel dipartimento c’è stato un aumento dei femminicidi, ma si è registrata una diminuzione del 17% degli omicidi intenzionali.

Da parte sua, Yurani Ordoñez, Segretaria per le Donne, l’Uguaglianza di Genere e la Diversità Sessuale della Valle del Cauca, ha sottolineato il lavoro di prevenzione che ha dato “buoni risultati”. Durante la celebrazione della Festa della Mamma, una delle date più violente della Colombia, nel dipartimento non è stato registrato alcun caso di femminicidio o di violenza contro le donne.

Un altro degli impegni stabiliti durante il Consiglio di Sicurezza è stato il rafforzamento delle Cliniche Rosa, degli attori coinvolti nel percorso assistenziale, nonché la formazione continua dei funzionari pubblici.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo