Fuerza Ciudadana espelle due dei suoi consiglieri per “tradimento” e sostegno a Pinedo

Fuerza Ciudadana espelle due dei suoi consiglieri per “tradimento” e sostegno a Pinedo
Fuerza Ciudadana espelle due dei suoi consiglieri per “tradimento” e sostegno a Pinedo

Fuerza Ciudadana ha rilasciato questo venerdì un comunicato in cui sconfessa la partecipazione di due dei suoi consiglieri al Consiglio di Santa Marta, dopo che questi hanno votato a favore delle iniziative promosse dall’amministrazione di Carlos Pinedo, che la comunità considera “illegittime”.

Nel documento ribadiscono di non riconoscere l’attuale sindaco della città, sostenendo che la sua elezione è stata il risultato di irregolarità da parte del “corrotto“Commissione d’esame distrettuale. Inoltre, sostengono che il vero sindaco è Jorge Agudelo, perché “I cittadini samaritani lo hanno eletto a stragrande maggioranza (…) per il periodo 2024-2027 con 85.616 voti“.

Il nostro partito non riconosce l’usurpatore come sindaco della città“, hanno affermato. Secondo Fuerza Ciudadana, questa posizione compromette il posto del partito nel Consiglio distrettuale, che si asterrebbe dal partecipare, discutere, votare o legittimare qualsiasi iniziativa proveniente dall’amministrazione Pinedo.

I consiglieri Jeny García e Juan David Vergel sono stati espulsi per aver partecipato e votato a favore di quello che il comunicato definisce “piano di sviluppo illegittimo”. Secondo il movimento dell’ex governatore Carlos Caicedo, questo piano non solo inverte i progressi compiuti negli anni precedenti, ma “facilita anche la vendita di beni pubblici e rilancia progetti controversi”.

Allo stesso modo, hanno affermato che ciò rappresenta un tradimento e che entrambi i consiglieri “Hanno deliberatamente ignorato, e per il proprio tornaconto, la posizione ufficiale del Partito, deridendo i loro elettori e la fiducia riposta dalla leadership.“.

Avvertono che avvieranno le procedure corrispondenti per giudicare questa azione e saranno intraprese le azioni necessarie per difendere la volontà dei cittadini e gli interessi della comunità.

Infine, menzionano che erano “infiltrati da chi ipocritamente alza le bandiere del progressismo, vengono eletti con il prestigio della sinistra, ma alla fine finiscono in comunione con la destra


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Con le navi da guerra di Mosca all’Avana, Bruno Rodríguez condanna “l’espansione della NATO” in Russia
NEXT ALLERGIE A CÓRDOBA | Hai allergie? Controlla i livelli di polline a Córdoba questa settimana