Enrique Galindo incontra i leader del tricolore – El Sol de San Luis

Enrique Galindo incontra i leader del tricolore – El Sol de San Luis
Enrique Galindo incontra i leader del tricolore – El Sol de San Luis

Il candidato alla presidenza comunale ha riunito più di mille leader del tricolore, tra cui ex sindaci ed ex rettori della UASLP; oltre a personaggi non più attivi nel partito, come “Calolo” e il morenista Pedro Olvera, che hanno espresso il loro sostegno alla continuità di Enrique Galindo nella carica di sindaco della capitale.

“Erano decenni che il PRI di Potosí non aveva una figura che riunisse il partito attorno a sé, come ora ha Enrique Galindo Ceballos”, ha sottolineato l’ex leader statale del Rivoluzionario Istituzionale, Fernando Pérez Espinosa, che nel 2015 ha partecipato a l’elezione a governatore dello Stato con il PRD, in opposizione al tricolore.

In un incontro tra Enrique Galindo e più di mille dirigenti priisti della capitale, tra cui gli ex sindaci ed ex rettori della UASLP, Jaime Valle Méndez e Fermín Villar Rubio; L’ex militante del PRI, Fernando Pérez Espinosa “Calolo”, ha ringraziato il candidato alla presidenza municipale di San Luis Potosí “Che grande sforzo” ha espresso.

▶️ Unisciti al nostro canale WhatsApp e ricevi le informazioni più rilevanti del momento

Spicca la presenza dell’ex leader statale del PRI, ora militante e leader di Morena, Pedro Olvera Vázquez, che ha sottolineato l’apertura di Enrique Galindo Ceballos al dialogo con altri gruppi, anche quelli contrari al suo progetto di governo. Ha espresso che il candidato sindaco della capitale della coalizione Fuerza y ​​Corazón por San Luis ha le capacità e le attrezzature necessarie, oltre all’appoggio della società per consolidare la sua vittoria del 2 giugno.

Enrique Galindo Ceballos è stato grato e commosso per l’enorme appello: “Molti e molti di voi hanno dato la storia di San Luis, in qualche modo San Luis Potosí è successo attraverso di voi, attraverso le vostre mani, abbiamo costruito insieme la città”.

Il candidato sindaco della capitale della coalizione composta da PRI, PAN e PRD ha affermato che le elezioni del 2 giugno 2024 rappresentano uno spartiacque per il Messico: “Questo 2024 è il grande compito, la sfida è fare un passo avanti “, scuoterci e dire che vogliamo una battaglia elettorale di persone intelligenti, di idee.”

Enrique Galindo Ceballos si è detto commosso dal sostegno di diversi settori del PRI: “Oggi vi ringrazio dal profondo del cuore, con grande emozione. Questo è il messaggio che dobbiamo portare all’estero, per sostenere l’onore e l’orgoglio di coloro che hanno fatto qualcosa per San Luis”.

Miguel Ángel Martínez Navarro, ex deputato ed ex leader statale del PRI, ha sottolineato che “Enrique Galindo Ceballos tornerà ad essere il presidente municipale e consoliderà il San Luis di cui tutti abbiamo bisogno e che meritiamo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Toni Kroos: l’inizio della fine › Sport › Granma
NEXT Il governo dipartimentale ha inaugurato il primo banchetto comunitario a Boyacá in Sogamoso