“Se la gente non arrivasse a fine mese sarebbe già morta”

Durante la sua visita alla proprietà La Rural di Buenos Aires, dove ha promesso di eliminare le ritenute per il settore agricolo, il presidente Javier Milei È stato avvicinato da un uomo che lo ha interrogato sulla complessa situazione economica.

Vedi altro

La situazione si è verificata mentre il presidente stava terminando l’attività, in strada e circondato da militanti e da un gran numero di giornalisti, oltre che da guardie.

Laggiù, Un uomo, non identificato, in mezzo al tumulto gli ha rimproverato che “la gente non arriva a fine mese, presidente”.

Milei, senza esitazione, ha risposto: “Se la gente non riuscisse ad arrivare a fine mese morirebbe per strada e questo è falso”.

“Te lo dico io”, ha risposto l’uomo, sostenendo di percepire in prima persona la difficoltà economica. Il capo dello Stato, lungi dal pentirsi, avanza e risponde: «E beh, se non fosse riuscito ad arrivare a fine mese sarebbe già morto«.


Javier Milei ha assicurato che “eliminerà la tassa PAIS e poi le ritenute, affinché la campagna sia libera”


Lui presidente Javier Milei Ha assicurato ai produttori agricoli riuniti in un’esposizione rurale che “eliminerà la tassa PAIS e poi le ritenute alla fonte affinché le campagne siano libere”.

Milei ha visitato una fiera di tori riproduttori questo pomeriggio. Là ha parlato anche dell’eliminazione delle azioni in dollari.

“Questo settore è molto importante per il Paese”, ha esordito Milei ed ha aggiunto: “Stiamo lavorando per eliminare la trappola, quando le bombe che ci hanno lasciato i Kirchneristi verranno disattivate. Ci sarà un cambio libero, quando i conti cominceranno a ricomporre, elimineremo la Country Tax ed elimineremo le ritenute in modo che il campo sia libero”.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Garnero e il dubbio in Paraguay per bloccare Luis Díaz
NEXT I cubani che emigrano perderanno le loro proprietà dopo la nuova legge sull’immigrazione?