Due vigili del fuoco stavano cercando di contenere l’incendio in una casa a Bariloche quando si è verificata un’esplosione

Due vigili del fuoco della Caserma Centrale di Bariloche sono stati successivamente trasferiti all’ospedale Ramón Carrillo di Bariloche rimanere feriti a causa di un’esplosione mentre cercava di spegnere un incendio. Una donna è stata denunciata anche per aver inalato fumo. I tre sono stati dimessi nel corso della mattinata e sono fuori pericolo.

L’incendio è scoppiato a 3 questo sabato in una casa tra le vie O Higgins e Osorno, nel quartiere di La CumbreA sud della città.

«È stato molto improvviso il modo in cui il fuoco ha iniziato a bruciare. Siamo arrivati ​​appena hanno dato l’avviso in caserma e tutto era già stato preso a fuoco.«ha spiegato Jorge Vargas, capo della caserma centrale dei vigili del fuoco.

Ha detto che l’incendio è scoppiato in un garage dove un veicolo è andato completamente bruciato. Immediatamente le fiamme hanno raggiunto il piano superiore dell’abitazione. «Si sta indagando perché ci sono indicazioni che fosse intenzionale. Non c’è voluto molto prima che i vigili del fuoco arrivassero e si è notato che l’incendio era già diffuso. Ovviamente tutto è bruciato subito perché la costruzione era in legno”, hanno precisato fonti della polizia.

Vargas ha avvertito che sono stati fatti dei lavori per impedire la propagazione dell’incendio a due case vicine che “erano molto vicine tra loro”. «Ad un certo punto un vicino ci ha avvisato della possibilità che all’interno della casa ci fosse una bambina di sei mesi, quindi abbiamo fatto due ingressi in due punti diversi per cercare di contenere l’incendio. Ma non abbiamo trovato nulla. A quel punto ci hanno detto che i parenti avevano il bambino ed erano fuori pericolo.«, contò.

Tuttavia, nel momento in cui i vigili del fuoco stavano cercando il bambino, si è verificata un’esplosione nel motore del frigorifero due vigili del fuoco sono rimasti feriti. Sono stati portati in ospedale.

“Uno di loro ha riportato un trauma al torace a causa dell’onda d’urto dell’esplosione e una leggera emorragia dal timpano sinistro”, hanno riferito fonti ospedaliere. L’altro pompiere, ha precisato Vargas, è stato colpito da “un ronzio tipico dell’esplosione”.

L’intervento dei vigili del fuoco si è concluso solo alle sette del mattino, con danni totali all’abitazione. «Stiamo parlando di una casa di 12 metri per 6, disposta su due livelli. Siamo riusciti a contenere l’incendio prima che colpisse le due case vicine. Lavoriamo su tre cellulari da Central, uno da San Francisco e uno da 2 de Abril, con il supporto idrico di Melipal. Un totale di 32 volontari«Precisò Vargas.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Procura chiede che tutti gli arrestati per i disordini davanti al Congresso restino in carcere
NEXT “Perché registrare di nuovo se ti chiedono le vecchie canzoni?”