Cos’è il carry trade e come funziona in Argentina?

Cos’è il carry trade e come funziona in Argentina?
Cos’è il carry trade e come funziona in Argentina?

Con l’aggressivo abbassamento dei tassi di interesse attuato dal team economico guidato dal ministro Luis Caputonel mercato si parla della fine del speculazione finanziaria sul tasso di interesse. Una strategia finanziaria che combina il tasso in pesos con quello in dollari per generare profitti con l’acquisto e la vendita di strumenti in pesos e investimenti in valuta estera.

Nell’ultimo momento, I principali operatori finanziari hanno deciso di “prendere profitti” e uscire prima di un’accelerazione della crisi del cambio che comincia a essere considerata sulla base dei rapporti che circolano nelle banche e nei fondi di investimento. Con un dollaro non più così stabile e un rendimento in pesos troppo basso per aspettare, la manovra finanziaria sta scomparendo.

Cos’è il carry trade?

Lui speculazione finanziaria sul tasso di interesse Si tratta di una strategia finanziaria che consiste nell’investire denaro in asset denominati in pesos, guadagnare interessi e poi convertire quei pesos in dollari. In questo modo l’investitore ottiene più dollari che se avesse acquistato direttamente la valuta statunitense al momento dell’investimento.

In generale la variante più utilizzata è quella dei dollari e del tasso di interesse. È costituito da vendite in dollari e/o richiederli a basso tasso di. Ad esempio, se hai 800 dollari venduti a 990 dollari, avrai ottenuto 792.000 dollari. Se questo capitale veniva collocato al 10%, dopo 30 giorni si ottenevano 871.200 dollari, il che, con un dollaro stabile A $ 1.000, il profitto è di $ 871,2, ovvero $ 71,2.

Tuttavia, è possibile farlo anche con i legami Lfondi governativi, fideiussioni, tra gli altri.

Attenzione: se lui tasso di cambio Se fosse salito al di sopra di tali rendimenti, il tasso effettivo sarebbe stato negativo, rendendola una strategia ad alto rischio e tipicamente popolare solo in mercati emergenti come l’argentino.

Come si fa dall’Argentina?

Per investire denaro nella Borsa argentina, dovrai avere un conto cliente presso un broker o farlo tramite un operatore, come una banca. In quest’ultimo caso, in genere sarà sufficiente contattare un rappresentante per aprire un conto di investimento.

Se decidi di farlo tramite un broker, la procedura può variare a seconda dell’entità con cui operi. Tuttavia, con alcune differenze, il processo per aprire un conto in borsa prevede generalmente i seguenti passaggi:

  1. Vai al sito web del broker o scarica la sua applicazione.
  2. Compila il modulo con i tuoi dati personali.
  3. Eseguire i passaggi necessari, come la verifica dell’identità.
  4. Fornisci informazioni di base, come il tuo reddito approssimativo e la percentuale del tuo denaro che intendi investire in investimenti.
  5. Completa il “test dell’investitore”, fondamentale affinché un agente ti consigli su quale tipo di asset è meglio per te in base alla tua tolleranza al rischio.
  6. Leggere e accettare le condizioni contrattuali e i termini legali.

Scegliere su quale strumento investire per realizzare speculazione finanziaria sul tasso di interessesi consiglia di consultare uno specialista adeguato, poiché sarà in grado di considerare il vostro profilo e le prospettive di mercato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Incontro colorato e esempio di workshop degli anziani
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo