Il leader Pinar del Río, imbattuto in undici sottoserie del baseball cubano (+Foto)

Il leader Pinar del Río, imbattuto in undici sottoserie del baseball cubano (+Foto)
Il leader Pinar del Río, imbattuto in undici sottoserie del baseball cubano (+Foto)

Mayabeque ha rotto un momentaneo abbraccio con cinque giri nel settimo tratto che molti credevano definitivo, ma i leader del campionato hanno confermato il loro gioco lineare e nel segmento successivo hanno rimontato clamorosamente.

Davanti agli occhi stupiti dei tifosi riuniti nello stadio Nelson Fernández della città di San José de las Lajas, a est dell’Avana, i Vegueros hanno completato la rimonta con un fuoricampo di Jorge Rojas che ha guidato nelle ultime tre manche dello scontro, concluso per 11-10.

Anche l’ex Major League Baseball Alexei Ramírez ha portato un trio di uomini al piatto, mentre in una causa persa due homer hanno colpito Jeison Martínez e Yasniel González, che ha aggiunto cinque RBI alle sue statistiche stagionali.

Domenica i Vegueros sono rimasti imbattuti e si sono assicurati la sottoserie bilaterale 3-2.

Con la vittoria, i Pinareños si sono portati in vantaggio di tre partite e mezzo sul Las Tunas, che ha visto frustrate le sue possibilità di completare il girone contro il Camagüey perdendo 10-8.

Dopo sei sconfitte di fila, i Bulls firmano una vittoria che li mantiene al centro della classifica, dove si sta combattendo una dura battaglia per gli ultimi posti playoff.

Leonel Moas ha agitato la mazza e ha guidato in cinque punti per comandare l’attacco di Camagüey, mentre la coppia di lanciatori composta da Marlon Soriano e Mario Marzo ha assicurato il successo e la salvezza, nonostante i cinque punti non guadagnati consentiti.

Per la seconda giornata consecutiva sono stati i lanci a rubare la scena al duello Industriales-Matanzas, vinto dai Leones per 2-0 con entrambe le squadre che hanno giocato in campo in maniera impeccabile.

È stata la quarta vittoria settimanale per gli Industriales e, se si sono attestati in zona classifica, i Coccodrilli appaiono a metà classifica.

Sempre domenica, Villa Clara ha battuto Guantánamo 7-4, dopo un fuoricampo di Leonardo Montero all’ottavo inning che ha ribaltato il tabellone rompendo l’abbraccio con la sua vittima al decimo posto.

Inoltre, Sancti Spíritus ha compromesso la vita di Artemisa con un ko per 11-1, Granma ha sconfitto Ciego de Ávila 13-7, assicurandosi in entrambi i casi la serie bilaterale.

Il Santiago de Cuba ha avuto la meglio sull’Holguín 3-2, la quarta vittoria dei Wasps nel pareggio, mentre il Cienfuegos ha battuto ancora una volta La Isla 16-2 scambiando il seminterrato.

La classifica mantiene Pinar del Río in testa (38-19), seguito da Las Tunas (32-20), Granma (35-22), Industriales (34-23), Ciego de Ávila (33-24), Santiago de Cuba (31-26) e Matanzas, Artemisa e Camagüey (29-28).

Seguono Villa Clara (27-30), Guantánamo (26-31), Sancti Spíritus (25-32), Mayabeque (24-33), Holguín (21-36), Cienfuegos (20-37) e La Isla ( 18-34).

npg/nrg

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV GORE ha consegnato nuovi veicoli ai Carabineros
NEXT Il governatore del Cauca propone una strategia di sicurezza globale per la regione del Pacifico