Un nuovo polmone verde per la zona sud-ovest della città

Un nuovo polmone verde per la zona sud-ovest della città
Un nuovo polmone verde per la zona sud-ovest della città
  • Nel quartiere Rosedal Comune e Provincia hanno realizzato un nuovo bosco urbano con specie autoctone.

Gli abitanti della zona sud-ovest di Córdoba già beneficiano di una nuova foresta urbana nel quartiere Rosedal, adiacente alla zona di Matienzo, Ameghino e Los Naranjos.

Si è trattato di uno sforzo congiunto tra il Comune di Córdoba, attraverso il Segretariato per l’Ambiente Sostenibile e l’Economia Circolare, e il Governo della Provincia di Córdoba.

Ora il centro di quartiere, le scuole adiacenti e diverse istituzioni della zona potranno godere qui di un’aula aperta, in cui partecipare a diverse attività di educazione ambientale.

Sarà realizzato un percorso didattico e cartellonistica informativa che promuoverà la rivalutazione del patrimonio naturale e culturale provinciale e renderà omaggio a due regioni fitogeografiche della provincia, la foresta spinale e la foresta montana.

Questo settore, che anni fa era una discarica a cielo aperto, ora ospita nuovi alberi, che contribuiscono all’equilibrio ecosistemico del suolo e riducono i livelli di CO2, contrastando l’inquinamento.

Le specie piantate sono autoctone, quindi non richiedono cure particolari e si adattano facilmente al clima locale: quebracho blanco, tala, orco quebracho, chañar, doodle Female, espinillo e mistol.

Sono stati piantati anche lagañas canina, senna di campo, manzanillos di campo, piquilline e tosatrici, tra gli altri arbusti, piante erbacee ed erbe.

Questo intervento è il primo di una serie di foreste urbane che verranno replicate in altre parti della città.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Una responsabilità non “piccola” nel conflitto armato
NEXT Mayapo ospiterà il Kite Fest Guajira 2024