Ucciso il consigliere Carlos Cesar Camacho Valencia

Ucciso il consigliere Carlos Cesar Camacho Valencia
Ucciso il consigliere Carlos Cesar Camacho Valencia

La vittima rispondeva al nome di Carlos César Camacho Valencia e i fatti si sono verificati durante una celebrazione tenutasi nel villaggio di Soledad.

Juan Miguel Narváez Eraso.

Le autorità giudiziarie stanno indagando sull’omicidio del consigliere Carlos Cesar Camacho Valencia, i cui fatti sono stati registrati nella zona rurale del comune di Santa Barbará de Iscuandé, a Nariño.

Secondo fonti ufficiali del Comando di Polizia di Nariño, la vittima aveva 30 anni e non è ancora chiaro chi possa essere coinvolto nell’omicidio, anche se le prime ipotesi fanno pensare che dietro questo fatto ci sia della criminalità comune.

Per individuare i responsabili e chiarire i fatti, le unità di Sijin hanno installato forti dispositivi di sicurezza su tutte le strade di accesso al comune di Santa Barbará de Iscuandé e ad altre località circostanti.

Nella zona, la Forza Pubblica effettua anche perquisizioni, pattugliamenti e revisione dei casellari giudiziari.

Fatti

Secondo le prime indagini, l’omicidio del consigliere Carlos Camacho è avvenuto durante un omaggio reso alle mamme del settore nel villaggio di Soledad, al confine tra Santa Bárbara de Iscuandé e Francisco Pizarro.

Secondo quanto riferito dalla comunità, un gruppo di sconosciuti, arrivato sul luogo dove si svolgeva la celebrazione, ha iniziato a sparare in aria. Hanno riferito che, udendo le esplosioni, il consigliere ha lasciato il luogo dove si svolgeva la celebrazione e ha richiamato l’attenzione sugli estranei.

Hanno affermato che pochi secondi dopo, Carlos Camacho è stato colpito alla testa. La sua morte è avvenuta sul colpo e, a causa del timore che questo evento ha suscitato tra i presenti, ha causato la dispersione di diversi di loro in luoghi diversi.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV È questo il consorzio che minaccia di denunciare Aerocivil per una succosa gara vinta e fermati a La Guajira
NEXT Tre arresti nel sequestro della base di coca a Codazzi