Appena tornato a casa, hanno rotto la finestra e gli hanno rubato l’auto.

Appena tornato a casa, hanno rotto la finestra e gli hanno rubato l’auto.
Appena tornato a casa, hanno rotto la finestra e gli hanno rubato l’auto.

Il giovane operaio ha dichiarato di aver sentito l’esplosione ed è corso in strada, ma è riuscito solo a vedere i criminali allontanarsi con la loro macchina.

macchina rubata- Bouquet Roldán.jpg

Dopo l’accaduto ha sporto denuncia alla Stazione di polizia 17 del quartiere La Sirena e, inoltre, ha realizzato una pubblicazione sui social network per chiedere la collaborazione della comunità. L’auto è di colore bordeaux e il la targa del brevetto è DSS045. Al di là della diffusione, fino ad oggi non aveva ricevuto alcuna informazione concreta sulla possibile ubicazione dell’auto e se ne rammaricava perché “È di mio padre, me lo presta per lavoro.”

Trascinavano una moto ma sono stati catturati

Un rapido intervento di personale del 21° commissariato di polizia della capitale Neuquén si è concluso con l’arresto di tre criminali che trascinavano una motocicletta di 150 centimetri cubi.

L’incidente è avvenuto oggi nelle prime ore del mattino quando un gruppo di ladri si è impossessato di una motocicletta Zanella nella zona ovest di Neuquén. L’azione criminosa è stata osservata dal personale dell’Osservatorio Urbano che, senza indugio, ha avvisato la Polizia provinciale.

Innanzitutto, gli agenti si sono recati all’incrocio tra le vie Antártida Argentina e Rufino Ortega, nel quartiere di Huiliches. Gli autori della rapina hanno però deciso di abbandonare la moto e di fuggire in diverse direzioni.

L’Osservatorio ha continuato a informare la polizia sull’itinerario dei sospetti e uno di loro è stato catturato a Rufino Ortega e Nogoyá. Nel frattempo, i suoi complici sono stati intercettati nelle vie Galarza e all’incrocio tra Collón Curá e Belgrano.

Le vittime recuperano i loro veicoli

Dato il costante furto di veicoli, i membri del Dipartimento furti automobilistici Stanno sviluppando diversi compiti investigativi e venerdì scorso, in quartiere Belgrano della capitale Neuquén, Sono riusciti a recuperare quattro auto rubate.

Secondo quanto affermato dalla Polizia, le indagini dei carabinieri hanno consentito di accertare che nella proprietà di un uomo di 62 anni erano nascosti diversi veicoli rubati. Con queste informazioni è stato richiesto un permesso di perquisizione e sono state sequestrate due auto. Fiat Cronos, una Peugeot 208 e una Honda HR-V. Due dei veicoli avevano richieste di sequestro provenienti dalle unità di polizia di Neuquén e altri due dalla stazione di polizia di Cipolletti.

Sul luogo del raid è stato arrestato un uomo di 62 anni e i veicoli rubati sono stati portati in questura.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Questa settimana l’OMS ha confermato la prima morte nel mondo
NEXT il programma di una fuga a Buenos Aires, con passeggiate tra cultura, storia e calcio