L’Independiente pareggia con il Vélez e continua a non vincere

L’Independiente pareggia con il Vélez e continua a non vincere
L’Independiente pareggia con il Vélez e continua a non vincere

L’Independiente, che non è ancora riuscito a vincere una partita in campionato, ha pareggiato 1-1 in casa con il Vélez nel terzo turno della Professional League.

Vélez passa in vantaggio al 32′ con il rigore di Claudio Aquino, ex giocatore del Rojo, e Gabriel Ávalos pareggia il punteggio al 18′.

La squadra di Avellaneda, che ha Hugo Tocalli come allenatore ad interim, non ha ottenuto vittorie nelle tre date giocate: ha perso 3 a 1 contro il Talleres nella prima giornata e ha pareggiato 0 a 0 contro il Platense nella seconda.

Il club del Liniers, dal canto suo, ha vinto una partita -1 a 0 contro il Newell’s-, ha pareggiato stasera contro l’Independiente e ha perso al primo appuntamento 3 a 1 contro Gimnasia y Esgrima La Plata.

Al 29′, Lautaro Millán perde una palla complicata in mezzo al campo e Francisco Pizzini scappa verso l’area con la palla dominata e la consegna a Braian Romero per definire.

Al momento della definizione, Damián Pérez ha abbattuto l’attaccante ospite e l’arbitro Darío Herrera ha concesso un rigore. Aquino ha cambiato l’esecuzione per un gol.

Per il complemento, l’Independiente è uscito meglio e ha giocato di più nel campo del Vélez. Al 17′, il cileno Mauricio Isla centra la palla che Ávalos riesce a colpire di testa per l’1 a 1. Tomás Marchiori riesce a far uscire la palla ma il VAR conferma che è entrata in pieno.

Stadio: Liberatori dell’America.

Indipendente: Rodrigo Rey; Mauricio Isla, Juan Fedorco, Joaquín Laso, Damián Pérez; Federico Mancuello, Ruben Martínez; Santiago López, Lautaro Millán, Diego Tarzia; Gabriele Avalos. DT: Hugo Tocalli.

Velez: Tommaso Marchiori; Joaquín García, Damián Fernández, Emanuel Mammana, Elías Gómez; Christian Ordoñez, Agustín Bouzat; Francisco Pizzini, Claudio Aquino, Thiago Fernández; Brian Romero. DT: Gustavo Quinteros.

Gol nel primo tempo: 32m Claudio Aquino -rigore- (V).

Gol nel secondo tempo: 18 metri Gabriel Ávalos (I).

Cambiamenti nel secondo tempo: 13m Alexis Canelo per Tarzia (I); 22m Alejo Sarco di T. Fernández (V); 28m Juan Méndez per Ordoñez (V); 38m Lenny Lobato per Aquino (V); Santiago Cáseres per Bouzat (V); Patricio Pernicone per Mammana (V).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Yaser Asprilla firmerebbe con una grande squadra in Europa
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo