La Colombia è campione con un ritiro controverso nella Coppa del mondo di calcio indoor

La Colombia è campione con un ritiro controverso nella Coppa del mondo di calcio indoor
La Colombia è campione con un ritiro controverso nella Coppa del mondo di calcio indoor

La storia ha lasciato il Nazionale del Paraguayche è un ospite del Mondiali di calcio indoor U-17 alla fine. Ma non è stata la sua fortuna dover affrontare i suoi simili Colombia che hanno travolto i loro rivali nelle fasi iniziali, proprio come nei quarti di finale contro Bolivia. In semifinale hanno sofferto, ma hanno battuto Messico in modo straziante.

Come nella prima finale giocata nel 2016, Colombia e Paraguay si sono affrontate nella partita per il titolo. In quell’edizione i coltivatori di caffè vinsero 5-3. In questo c’è stata parità fino all’ultimo secondo e polemiche, a causa di un ritiro dei Federazione colombiana e la squadra per una protesta su un calcio di punizione che non gli è sembrato e che ha tenuto con il fiato sospeso la continuità del gioco.

Fin dai primi minuti di gioco, il Paraguay ha provato ad attaccare Alan Ovelar che ha orchestrato le azioni sul campo di gioco. Il paraguaiano è riuscito a contribuire nei primi dieci minuti con un gol che ha aperto le marcature, mentre la Colombia aspettava. Con il risultato contrario, è apparso Michele Garcia per allacciare la cravatta.

Il primo tempo si chiude con un pareggio per 1-1, lasciando tutto per un risultato entusiasmante. Il Paraguay passò ancora una volta in vantaggio e vinse 2-1 con un gol di Osorio. Con otto minuti rimasti, Jeison Baena ha effettuato un’azione individuale terminata con un assist Juan Giraldo che ha definito con l’arco a metri per pareggiare di nuovo.

Era già una bella partita e mancava il meglio nell’impegno con più gol. Tra Michael García e Juan Giraldo si sono uniti tanto che Giraldo è riapparso sul tabellone con un gran gol. Il Paraguay non ha abbassato le braccia e ha pareggiato tre gol. Tutto ciò ha portato a due tempi da cinque minuti che vanno ai supplementari.

Jeison Baena ha segnato il quarto gol per la Colombia dopo la ripresa del gioco. A due minuti dalla fine, un fallo su Alana Ovelar scatena la rabbia colombiana. Il presidente della Federazione ha invitato i giocatori ad andarsene e ha sfidato le autorità con gesti e mani. Dopo poco più di cinque minuti si è creata incertezza riguardo al mancato ritorno dei coltivatori di caffè.

Alla fine tutto è tornato alla normalità, erano vicini a perdere la partita per ritiro, ma sono tornati e in che modo. Jeison Baena ha segnato il quinto gol dopo il 4-4 di Alan Ovelar, e con un recupero di Michael García ha messo il sesto sul tabellone. Si è concluso così l’impegno per il secondo titolo della Colombia.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Appaltare gli studi e i progetti della nuova sede amministrativa del Governo di Córdoba
NEXT Un violento attacco con arma da fuoco a Godoy Cruz ha provocato il ferimento di un giovane a causa di una presunta lite