Le portate del fiume stanno aumentando e nei quartieri rivieraschi già se ne accorgono

Le portate del fiume stanno aumentando e nei quartieri rivieraschi già se ne accorgono
Le portate del fiume stanno aumentando e nei quartieri rivieraschi già se ne accorgono

Il comune di Cipoleño ha avvertito la popolazione del aumento della portata dei fiumi Neuquén, Limay e Negro per aumentare la produzione elettrica. Per questo la Direzione della Protezione Civile sta portando avanti Monitoraggio 24 ore su 24 nei quartieri della zona costiera a causa del rischio di straripamento del canale. In alcuni casi, ciò ha suscitato la preoccupazione dei vicini, che sono ancora freschi dalle sofferenze patite a causa delle inondazioni di un anno fa. Ma non era stato segnalato alcun problema. Mentre nel Isola della Giordania Era già evidente che l’acqua aveva raggiunto le zone più alte della sponda del fiume.

L’aumento dei livelli è iniziato venerdì scorso a Neuquén.

L’AIC ha comunicato che la spesa per l’ Diga di compensazione di El Chañar che lo porterà dai 235 m3/s registrati giovedì scorso ai 400 m3/s di questa domenica. Il rilascio è stato graduale. Venerdì è salita a 280 e sabato a 240 m3/s.

Genera più energia

La misura è dovuta alla necessità di aumentare “la generazione necessaria allo stabilimento di Planicie Banderita dall’Agenzia Incaricata del Dispacciamento Elettrico, e compatibile con l’elevato stato delle riserve nei giacimenti”, è stato precisato.

Lui Anche Limay viene ricaricata a causa della domanda di elettricità, quindi l’innalzamento di entrambi i torrenti avrà un impatto sul volume del fiume Negro.

Venerdì 10 è stata erogata la diga compensativa di Ruscello 348 m3/s e l’ha portata fino a 600 m3/s. Questa domenica ha raggiunto i 900 m3/s. Pertanto il Nero salirà a 1.300 m3/s.

Dal Comune è stato evidenziato che in caso di qualsiasi emergenza è necessario chiamare il 109

Nel frattempo l’AIC, in caso di cambiamenti nella gestione degli invasi, manterrà l’informazione aggiornata con i mezzi consueti.

Già noti l’aumento di livello

Nel quartiere della Costa Norte lo avevano già avvertito Neuquén sta crescendo. Sonia, una vicina che vive nella zona da decenni, ha detto che il suo patio, che si affaccia sul fiume, ha cominciato ad allagarsi a causa delle perdite che si verificano nel terreno.

L’anno scorso a quest’ora La sua famiglia e gli altri intorno a lui hanno passato un brutto momento. I loro cortili, che si trovano ad un livello più basso rispetto al resto del terreno, sono stati completamente allagati. Uno dei vicini aveva addirittura diversi vecchi veicoli completamente sommersi. Lì l’accumulo di acqua avviene a causa della filtrazione dell’acqua che avviene attraverso un argine.

Alluvione della costa nord 2 Chica.jpg

Ma il fiume ha straripato anche in una parte del quartiere 2 de Agosto, situato un po’ più a monte, provocando l’allagamento delle strade. Oltre a ciò, hanno dovuto sopportare le intense piogge registrate per diversi giorni consecutivi.

Vista l’emergenza, il comune ha organizzato un’operazione di assistenza con visite permanenti in tutti i quartieri che circondano il fiume, come Costa Sur, Labraña e Isla Jordán, dove è stato distrutto un ponte che attraversa un canale che prende l’acqua da Neuquén.

L’emergenza ha evidenziato ancora una volta la solidarietà tra gli stessi vicini e quelli provenienti da altri luoghi. Si aiutarono a vicenda e furono condotte campagne di soccorso per le persone colpite.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV centinaia isolati dal “fiume atmosferico”
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo