Il Cluster Erba Medica di Córdoba è posizionato a livello nazionale con 11 province membri • Agro Verdad

Il Cluster Erba Medica di Córdoba è posizionato a livello nazionale con 11 province membri • Agro Verdad
Il Cluster Erba Medica di Córdoba è posizionato a livello nazionale con 11 province membri • Agro Verdad

Il Cluster Alfalfa di Córdoba continua a guadagnare terreno nel suo obiettivo di estendere collegamenti e associazioni per rafforzare la filiera: Sono già 11 le Province membro e più di 90 soci che la compongono. Oltre a Córdoba, si aggiungono Catamarca, Tucumán, San Juan, Santa Fe, Buenos Aires, Santiago del Estero, Chaco, Entre Ríos, La Pampa e Neuquén.

Lo annuncia uno dei componenti del gruppo, Mario De Pol: “Siamo diventati un Cluster con 11 ispettorie aderenti. Ci sono molti campi che non sono adatti alla soia o al mais, ma sono adatti all’erba medica. È un raccolto che ci permetterà di guadagnare dollari con poco input importato”,

De Pol ha riconosciuto che, attraverso il Cluster, “Le strade sono state asfaltate per poter esportare”.

Da parte sua, il coordinatore Gastón Urrets Zavalía, ha affermato che “il nostro Cluster è il risultato dell’associativismo. Abbiamo soci con 2 ettari fino a soci con 2.000. In questo ha molto a che fare il sostegno della Società Rurale di Jesús María, che ci accompagna costantemente in ogni nostro passo”.

Va ricordato che il Cluster lo è sponsorizzato da questa entità del nord di Córdoba, dalla sua creazione alla fine del 2019. Lo status giuridico è stato ottenuto in tempi record, evento che si è verificato nel 2022.

Il Cluster in numeri

Nella provincia di Córdoba, l’area di influenza copre fasce che si estendono fino ad aree come Laboulaye, San Francisco, Cruz del Eje e la stessa Jesús María.

Córdoba è la principale provincia produttrice ed è da dove proviene la maggior parte delle esportazioni del settore 600mila ettari impiantati che vengono utilizzati principalmente per la fienagione roll e mega balle, nonché per il pascolo diretto.

Secondo i rapporti del Cluster, l’attività di esportazione ha almeno mega balla da 460 o 750 chili come unità di marketing. Le principali destinazioni sono paesi vicini, Cina, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita. Il solo mercato arabo ne richiede tra le 80 e le 100mila tonnellate.

“Da Cordoba Hanno esportato 110mila tonnellate di erba medicache ha rappresentato un fatturato di 32 milioni di dollari”, hanno dettagliato. A livello nazionale, l l’erba medica è scesa da 5 a 3 milioni di ettariquindi l’obiettivo è aumentare gradualmente quella superficie.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV [►] Figueroa: “Difenderemo Neuquén con la maglia addosso”
NEXT “La Colombia è un centro produttivo molto importante”: