Arrestato per aver attaccato macchine da gioco dopo aver perso una grossa somma di denaro

Lunedì 27 maggio 2024, 09:32

| Aggiornato alle 09:47.

La Polizia Nazionale di La Rioja ha arrestato un uomo come presunto autore del reato di danneggiamento, per aver causato numerosi danni materiali all’interno di una sala giochi a Logroño. L’autore del reato aveva perso ingenti somme di denaro in diverse scommesse e ha reagito violentemente attaccando le macchine, i mobili e gli schermi, provocando numerosi danni. Ha anche tentato di aggredire uno dei dipendenti, anche se diverse persone glielo hanno impedito.

I fatti sono avvenuti in un luogo situato in una via centrale della capitale della Rioja, dove l’uomo stava scommettendo alla roulette. Dopo aver perso una certa somma di denaro, ha iniziato a colpire la macchina provocando ingenti danni materiali.

L’azione non si è fermata qui, poiché ha poi iniziato a lanciare mobili e ribaltare tavoli, oltre a lanciare piatti contro gli schermi situati nel soggiorno, il monitor e contro uno specchio, che erano rotti.

Il detenuto, un uomo di 34 anni, nato in Camerun e residente a Logroño, ha precedenti penali.

Questo contenuto è esclusivo per gli abbonati

2€/mese per 4 mesi

Sei già abbonato? Login

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Naval School sviluppa la diffusione nelle scuole di Coyhaique