Llaryora e Pullaro si incontreranno questo lunedì a Córdoba

Di Carolina Biedermann

Il governatore Martín Llaryora e il ministro della Sicurezza, Juan Pablo Quinteros, ospiteranno la seconda riunione annuale del Tavolo Permanente di Sicurezza, composto da Córdoba, Santa Fe ed Entre Ríos. Dopo il primo è stato nella città di Rosario, a febbraio.

Nonostante Rogelio Frigerio sia in viaggio, e in questa occasione non potrà partecipare all’incontro, l’incontro non è stato sospeso. L’assenza del governatore PRO verrà risolta con l’invio di un altro funzionario per abbinare l’attività. In linea di principio si tratterebbe del vicegovernatore di quella provincia, ma fino a domenica pomeriggio non si conoscevano i dettagli al riguardo.

La forza dell’incontro risiederà nell’unione tra Llaryora e Pullaro, che, in consonanza, cercheranno di mostrare i muscoli delle due province più produttive dell’interno, che hanno vita ed economia proprie, e sono i distretti più popolati , fuori dalla provincia di Buenos Aires. L’articolazione politica tra un radicale e un peronista, non un kirchnerista, cercherà di tradursi in una semiotica del dialogo e della gestione, con un sigillo federale.

Intanto chi continua con la patente positiva a continuare a giocare è il ministro Quinteros. Dopo il bilancio favorevole ottenuto sia dal Centro Civico di Córdoba, sia dalla Nazione riguardo all’operazione di sicurezza intrapresa per l’evento del 25 maggio nel Consiglio Comunale, questo lunedì sarà ancora una volta il protagonista e l’ospite a ricevere i suoi colleghi dei portafogli responsabili della sicurezza, tra gli stati provinciali che compongono l’incontro. Il comitato esecutivo è composto dai ministri della Sicurezza Quinteros (Córdoba), Pablo Cococcioni (Santa Fe) e Néstor Roncaglia (Entre Ríos).

Nel mezzo delle intersezioni politiche che esistevano fino a poco tempo fa tra la provincia di Córdoba e il governo nazionale, soprattutto a causa della soppressione dei sussidi, e della “guerra fredda” in cui Milei e Llaryora entrarono di diritto, Quinteros e il Ministro della Sicurezza la Nazione, Patricia Bullrich, è uscita illesa e ha mantenuto i buoni rapporti che avvantaggiano entrambi i governi. La sicurezza, senza dubbio, è il fattore primario che viene valorizzato e allo stesso tempo richiesto.

Quinteros e Bullrich condividono molto più di un semplice portafoglio di titoli. Entrambi erano oppositori del peronismo e, sebbene il funzionario locale faccia ora parte del governo peronista di Llaryora, lo fa nell’ambito del partito di Córdoba.

Sicurezza e Regione Centrale

È stato nel febbraio di quest’anno, quando, dopo aver assunto il mandato, i tre governatori della Regione Centrale si sono riuniti nella città di Rosario per lanciare il Tavolo Permanente di Sicurezza del tridente delle province. Un nuovo spazio istituzionale di lavoro comune per realizzare la reciproca collaborazione tra le Province partecipanti, con l’obiettivo di stabilire rapporti di mutua assistenza in materia di sicurezza e di contrasto alla criminalità organizzata.

L’incontro di lunedì tra i capi di governo si svolgerà a mezzogiorno. I governatori firmeranno i verbali nella Situation Room del Centro Civico. Prossimo passo, intorno alle 14:00. Quinteros guiderà il lancio del secondo ciclo e inizierà la giornata di lavoro e formazione, per avanzare nella collaborazione su questioni di sicurezza negli eventi sportivi e criminalità informatica, tra gli altri.

Questa non è l’unica esperienza avviata congiuntamente tra le tre Province. Due settimane fa, Córdoba, attraverso il Ministero della Giustizia e del Lavoro, ha partecipato, anche nella città di Rosario, al lancio del Tavolo Permanente del Lavoro, dell’Occupazione e della Previdenza Sociale. Questo tavolo ha siglato l’atto costitutivo, come aveva fatto Sicurezza all’inizio dell’anno, e ha ospitato una giornata di dibattito e scambio di idee ed esperienze su diversi temi legati al lavoro e alla previdenza sociale.

Come atto speculare, hanno partecipato al lancio i governatori della Regione Centrale composti da Llaryora, Pullaro e Frigerio.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV È un punto di riferimento del Cile ed è passato dalla Primera B alla Copa América in 7 mesi
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo