La Colombia ratifica il suo interesse per l’obice semovente M109

Lui Esercito colombiano (EJC) mantiene il suo interesse per il sistema di artiglieria semovente Sistemi BAE M-109A5+ 155×52 millimetri.

Nel quadro dei forti legami che mantengono Difesa e Sicurezza Forze armate Colombiani e americani, ufficiali dell’esercito nazionale hanno visitato il sito Centro di formazione McCadrady (Carolina del Sud) per osservare in prima persona i vantaggi di questo sistema, che implementa il 1° Battaglione Artiglieria da Campo 170 dell’esercito americano (con il modello M-109A6).

Va ricordato che nel recente passato l’EJC e la società BAE Systems hanno avuto trattative per l’eventuale trasferimento di questo obice nella versione A5+. Dispone di radar per la misurazione della velocità iniziale e di un blocco del tubo remoto (compatibile con Paladino A6); sistema digitale di direzione del fuoco; navigazione inerziale e GPS (che consentirà l’automazione delle procedure e l’integrazione con le carte digitali in tempo reale); radio digitali Harris Falco III, utilizzato da altri veicoli corazzati e citofoni Talete Jackche li rende sistemi al top della gamma delle più recenti innovazioni tecnologiche che il mercato può offrire.

La Colombia dispone attualmente di obici calibro 155 del tipo trainato GDELS 155/52APU/SBTe recentemente ha acquisito il semovente Sistema Elbit Atmosfera 6×6. Ma valuta di poter avere un terzo modello corazzato con trazione cingolata proprio come quelli M-109.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’UE dona 600.000 euro di materiale alla Scuola Internazionale di Cinema di Cuba
NEXT Organizzano un’asta di 80 opere d’arte a beneficio dell’Ospedale Garrahan