Santa Marta è la sede del 1° Summit dell’America Latina e dei Caraibi sul turismo sostenibile

Santa Marta è la sede del 1° Summit dell’America Latina e dei Caraibi sul turismo sostenibile
Santa Marta è la sede del 1° Summit dell’America Latina e dei Caraibi sul turismo sostenibile

Santa Marta

Santa Marta condurrà una serie di iniziative di turismo sostenibile nella regione e cercherà di dimostrare che il turismo può essere un valida alternativa per la transizione economica e la protezione della natura, nel quadro del Primo Vertice Latinoamericano e dei Caraibi sul Turismo Sostenibile.

Questo evento, che si terrà dal 27 al 29 maggio, sarà un epicentro che riunirà delegazioni provenienti da più di 20 paesi per promuovere la sostenibilità e la rigenerazione nel settore del turismo.

E il Global Sustainable Tourism Council e il Ministero del Commercio, che stabiliscono e gestiscono gli standard di sostenibilità globale, ha scelto la capitale della Magdalena per la sua ricca offerta naturale e culturaletra cui due parchi nazionali (Sierra Nevada e Tayrona), spiagge con Bandiera Blu, mangrovie, birdwatching, escursionie il suo Centro Storico, oltre alla Città Perduta, patrimonio storico di culture ancestrali.

Il vertice è finanziato attraverso Fontur e si avvale della collaborazione di importanti enti come l’ USAID Nature Destination Program, il programma più competitivo della Colombia, facilitato da Swisscontact e dall’ufficio del sindaco di Santa Marta.

Potresti essere interessato a: ‘Santa Marta è pulita, si vede’, una campagna di sensibilizzazione ambientale e di cultura cittadina

A questo proposito, il ministro del Commercio, dell’Industria e del Turismo, Germán Umaña, ha sottolineato l’importanza che “la scelta di Santa Marta come sede del primo incontro del GSTC in America Latina”.

LA PROGRAMMAZIONE

Il 29 maggio i partecipanti visiteranno il Parco Naturale Nazionale Tayrona e la Riserva Naturale di Katanzama esplorare la sua ricca biodiversità e la cultura delle popolazioni indigenefornendo una visione unica degli sforzi di conservazione nella regione.

A questo proposito, Julián Guerrero, direttore del Programma USAID Nature Destination, ha assicurato che “l’obiettivo finale della partecipazione a questo vertice è promuovere il coordinamento e la collaborazione tra i paesi e organizzazioni, promuovendo le migliori pratiche nel turismo sostenibile.

A sua volta, Amalia Vásquez, direttrice di Swisscontact Colombia, ha sottolineato che «Il programma Colombia + Competitiva mira a implementare le migliori pratiche di gestione per le destinazioni sostenibili e attrarre turismo responsabile. Questo incontro consentirà la condivisione di preziose informazioni ed esperienze sull’attuazione dei criteri di sostenibilità nel turismo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Una nave scuola dal Venezuela è arrivata a Santiago de Cuba
NEXT Oggi è la giornata contro gli abusi sugli anziani: come denunciare a Jujuy