Matthei fa riferimento ad un video in cui sosteneva il “redono totale” ai debitori della CAE

Matthei fa riferimento ad un video in cui sosteneva il “redono totale” ai debitori della CAE
Matthei fa riferimento ad un video in cui sosteneva il “redono totale” ai debitori della CAE

Quello che è successo?

La sindaca di Providencia, Evelyn Matthei, ha fatto riferimento questa domenica ad un video viralizzato, risalente al 2020, in cui è favorevole ad un “perdono totale“ai debitori del Credito con Garanzia dello Stato (CAE).

Tutto questo, nel bel mezzo delle sue recenti dichiarazioni in cui Matthei ha detto essere contrario a questa misurapoiché attualmente tale spesa equivarrebbe a “250 telethon”.

Tutto su CAE

Il video viralizzato del 2020

L’opinione viralizzata del “presidente dell’UDI” a favore della completa condonazione del CAE è avvenuta nel bel mezzo di un’intervista al programma mattutino di Mega, Mucho Gusto.

Evelyn Matthei (Aton)

Una grazia per i debitori CAE?“, le chiese in quell’occasione la giornalista Soledad Onetto, alla quale l’ex ministro del Lavoro rispose con un tono energico”“.

L’ULTIMO

Un perdono totale e generale?“, gli chiede subito Onetto, cosa a cui Matthei risponde con “Alla fine sì“.

“Ho fatto un errore”

A quattro anni da queste dichiarazioni è evidente che la posizione della sindaca è cambiata, cosa che lei giustifica con un “errore“, non disponendo in quel momento delle informazioni necessarie.

Ho fatto un errore. Beh, la verità è che non sapevo quanto costasse.perché alla fine le cose sono ragionevoli nella misura in cui si possono fare e nella misura in cui, inoltre, si tratta delle emergenze più importanti”, ha detto nel programma Mesa Central su Canale 13.

“Chi dubita in questo momento che gli 11 miliardi di dollari derivanti dallo sgravio dei costi CAE sarebbero molto meglio utilizzati in termini di sicurezza dei cittadini, per ridurre le liste di attesa, per dare sollievo a tante persone che stanno attraversando un momento difficile? Quindi credo che in questo momento non ci siano soldi per la CAE, assolutamente, 11 miliardi di dollari non esistono.“Ha aggiunto.

Mattei ha anche sottolineato che il Cile oggi non ha il “cuscino di risparmio” degli anni precedenti, e che c’è un “debito preoccupante”, quindi”In questo momento non vedo come si possa cominciare a finanziare uno sgravio del CAE.“.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Batterie! María Fernanda Cabal risponde al Ministero della Difesa
NEXT ‘Neiva Te Ama’, la campagna del Sindaco punta al senso di appartenenza • La Nación