Motivano la pavimentazione partecipativa per Coyhaique

Motivano la pavimentazione partecipativa per Coyhaique
Motivano la pavimentazione partecipativa per Coyhaique

Serviu e il comune sottolineano l’investimento di oltre 1.500 milioni di pesos per asfaltare mille metri di strade.

Il Comune di Coyhaique si trova in una fase cruciale di sviluppo dei programmi di pavimentazione partecipativa guidati da Serviu e cercano di migliorare le infrastrutture stradali urbane e rurali.

Il programma è un’iniziativa ministeriale che si realizza attraverso bandi annuali ed è di natura competitiva. Il 33° bando, corrispondente all’anno 2023, ha selezionato due importanti progetti che entreranno presto nella fase esecutiva, dove Serviu ha già firmato le convenzioni con i comuni corrispondenti, e quindi a breve inizieranno le gare affinché le imprese aggiudicatrici presentino le proprie offerte. .

Uno dei progetti più importanti del 33° bando è quello dell’Unità di quartiere di Ñirehuao, che prevede la pavimentazione di mille metri sulle strade Hermanos Carrera, Jerónimo Alderete, Pedro de Valdivia e Francisco de Aguirre.

Questo progetto prevede un investimento significativo di $ 1.517.634.000. La pavimentazione di queste strade non solo migliorerà la qualità della vita dei residenti, ma faciliterà anche il traffico veicolare e pedonale, contribuendo allo sviluppo urbano dell’area.

Un altro progetto rilevante è quello dell’Unità di quartiere Santiago Vera Carter, che mira a migliorare i 100 metri nei passaggi Abraham Chible e Domingo Zambrano, da Thomas Anderson a Quebrada La Cruz. Questo progetto ha un investimento di $ 68.000.000. Anche se di dimensioni più ridotte, è altrettanto cruciale per i residenti locali, poiché migliora l’accessibilità e la sicurezza in questi passaggi.

Una volta aggiudicate le gare, si prevede l’inizio immediato dei lavori, con la previsione di completarli entro quest’anno o il prossimo, considerando che il termine per l’esecuzione di questi progetti è di due anni.

Óscar del Solar, in rappresentanza della Giunta Regionale, ha sottolineato l’impulso che questi progetti rappresentano per la regione.

“La questione è stata inizialmente posta sul tavolo dal nostro governatore regionale Andrea Macías per la successiva approvazione da parte del Consiglio Regionale di Aysén. Evidenziamo inoltre che si tratta di una somma di 4.000 milioni di pesos che in parte serve anche a riattivare e mobilitare il lavoro e l’edilizia qui in regione”, ha sottolineato del Solar.

Del Solar ha sottolineato l’impatto positivo di questi progetti, non solo in termini di infrastrutture, ma anche nella creazione di posti di lavoro e nel dinamismo economico.

“Questo programma di pavimentazione partecipata è riuscito a pavimentare molte aree di diversi comuni della regione. Questo non fa eccezione. In questa occasione possiamo sottolineare che ci sono strade che saranno pavimentate sia nei settori urbani di Coyhaique che in quelli rurali , come nel caso di Ñirehuao”, ha indicato

Gloria Guzmán, presidente dell’associazione del quartiere Villa, ha espresso la sua soddisfazione per la grande notizia che il suo progetto ha ottenuto il via libera.

“Questo progetto era stato proposto cinque volte in precedenza e finalmente è diventato realtà. Sono estremamente contento e felice, perché così come voi vi state adempiendo, sento anche la responsabilità di adempiere ai miei impegni verso la comunità. “Apprezzo molto il sindaco per tutto il suo impegno e il suo sostegno”, ha detto.

Guardando al futuro, il 2024 segna l’avvio del 34° bando per la pavimentazione partecipata. Attualmente, i comuni sono in fase di rendicontazione sulla loro domanda potenziale e stanno richiedendo a Serviu il supporto necessario per la preparazione dei progetti ingegneristici.

Questa fase è cruciale, poiché ogni richiesta deve includere un progetto ingegneristico dettagliato, che stabilisce le specifiche tecniche e il budget corrispondente.

Serviu sta collaborando con i Comuni per garantire che i progetti presentati soddisfino tutti i requisiti tecnici e finanziari necessari per la loro approvazione e la successiva esecuzione.

“Siamo nella fase in cui i comuni stanno informando la loro potenziale domanda su ciò che faranno domanda e chiedono ai rispettivi Serviu di aiutarli nella preparazione dei progetti ingegneristici”, ha affermato Alfredo Zúñiga, direttore regionale del programma . Serviu marciapiedi partecipativi.

La comunità di Coyhaique e le aree circostanti possono aspettarsi miglioramenti significativi alle proprie infrastrutture stradali nei prossimi anni, grazie a questi continui sforzi partecipativi di pavimentazione. Queste iniziative non solo migliorano la connettività e la qualità della vita dei residenti, ma guidano anche lo sviluppo economico e sociale della regione.

Se sei interessato a ricevere le notizie pubblicate sul Diario Regional Aysén, registra qui la tua email

Se intendi utilizzare contenuti del nostro giornale (testi o semplicemente dati) in qualsiasi media, blog o Social Network, indica la fonte, altrimenti incorrerai in un reato sancito dalla Legge n. 17.336, sulla proprietà intellettuale. Quanto sopra non si applica alle fotografie e ai video, in quanto la loro riproduzione a scopo informativo è totalmente VIETATA.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Tutto quello che devi sapere prima di guardare la nuova stagione
NEXT Chi è “El Ingeniero”, il narcotrafficante colombiano ricercato dalla giustizia argentina fuggito in Spagna