Il motivo inaspettato per cui Christian Cueva ha rifiutato una grande proposta di Diego Maradona in Argentina

Il motivo inaspettato per cui Christian Cueva ha rifiutato una grande proposta di Diego Maradona in Argentina
Il motivo inaspettato per cui Christian Cueva ha rifiutato una grande proposta di Diego Maradona in Argentina

Christian Cueva ha rivelato cosa gli ha detto Diego Armando Maradona in una telefonata | YouTube / Concentrato

La qualità del calcio Cristiano Cueva è stato dimostrato in ciascuna delle sue azioni con il squadra peruviana. Nonostante sia stato coinvolto in vari scandali, la sua voglia di fare carriera è sempre stata apprezzata. Anche il grande livello di gioco del popolare ‘Aladino’ Ha trasceso a livello internazionale al punto da ricevere una chiamata da uno dei migliori giocatori della storia del calcio mondiale. Era Diego Armando Maradona che ha contattato la Volante e gli ha chiesto di diventare il suo nuovo ’10’.

Durante l’ultimo spettacolo podcast da YouTube ‘Focalizzata’il calciatore 32enne ha rivelato dettagli sulle sue varie esperienze da calciatore professionista e una di quelle che ha attirato maggiormente l’attenzione è stata quando ha rivelato che la stella argentina lo aveva chiamato per unirsi alla squadra. Ginnastica e Scherma di La Plata. Perché la proposta non è stata finalizzata?

In conversazione con Jefferson Farfan E Roberto Guizasola nel suo programma YouTube, Cueva, fedele al suo stile, ha messo in scena il modo in cui è stato tenuto il discorso. “Ricevo una chiamata fantastica. Galattico, galattico. Mi chiamano e dicono: “Pronto? Con Cuevita vi saluta Diego Armando Maradona”.

Allo stesso modo, aggiunge: “Ho fatto qualcosa di buono, vero? Umilmente, perché posso scherzare con la gente, ma non ho bisogno di diventare grande. Posso scherzare e basta. Diego mi dice: “Ho bisogno di un ’10’ “Fammi diventare campione”mio ​​zio era già un po’ cattivo”.

Da notare che questo dialogo è avvenuto nel 2020, quando l’ex campione del mondo con l’Argentina era a capo della ‘lupo’mentre il centrocampista difendeva i colori del Pachuca del Messico.

Ricordiamo che a metà dello stesso anno venne acquistata da Yeni Malatyaspor del campionato turco, che lo ha ingaggiato per quattro anni. Tuttavia non è stato più preso in considerazione e all’inizio del 2021 è arrivato all’Al-Fateh nel campionato dell’Arabia Saudita. Dopo tanti andirivieni, è tornato in Perù, dove ha vestito la maglia dell’Alianza Lima per tutto il 2023.

Christian Cueva durante una partita con l’Alianza Lima – Crediti: Liga1.

Christian Cueva ha colto l’occasione per chiarire i motivi per cui il suo arrivo nel campionato argentino non si è concretizzato. “Quando me lo comanda, L’Argentina era con tutto, a partire dalla pandemiaper di più lo era un po’ complicato a causa della questione valutaria. Avevo voglia di andare, sono sicuro che andrebbe chiunque”.

Dopodiché, ha fatto uno scherzo al ‘Foquita’ e assicurò che se avesse avuto il suo stesso portafoglio, se ne sarebbe andato senza pensarci due volte. “E se avessi il portafoglio di quell’uomo (Farfán), non mi interesserebbe, non lì. Io corro. Pago il mio biglietto. Quindi non è successo, non è successo. Era una bella esperienza. Era il più coraggioso dei coraggiosi”.

Pur non avendo attrezzature, Cristiano Cueva hanno ripreso gli allenamenti presso il Villaggio Sportivo Nazionale (VIDENA) agli ordini di Jorge Fossati e il suo comando tecnico. Il centrocampista sta continuando a recuperare dall’infortunio al ginocchio riportato durante la partita contro l’Alianza Lima la scorsa stagione, ma è ancora fiducioso di poter essere considerato per il Coppa America 2024.

È stato lo stesso stratega uruguaiano che non ha esitato a intervenire sull’argomento. “Il suo fisico è migliorato notevolmente, non solo avendo più forza o velocità, ma anche il peso in eccesso che aveva. Non so se ci sarà per la Copa América, ma il nostro obiettivo è averlo anche come ospite. “Stiamo prendendo ogni precauzione affinché Christian possa giocare di nuovo a pieno titolo”.

Il tecnico ha sottolineato che il centrocampista è in sovrappeso, ma che sta lavorando per mantenersi in forma. (Video: ATV)

Un fatto da tenere in considerazione è che Christian Cueva non gioca una partita ufficiale dal 21 ottobre 2023, in quello che è stato il pareggio a reti inviolate tra Alianza Lima e ADT de Tarma a Matute.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Neuquén e i Parchi Nazionali promuoveranno il turismo sostenibile
NEXT Il presidente Maduro in Amazonas chiede di prepararsi alla pace