L’esercito nazionale e l’ufficio del sindaco di Yopal forniscono assistenza ai residenti di strada nella riabilitazione

L’Esercito Nazionale e l’Ufficio del Sindaco di Yopal hanno portato speranza a 47 residenti di strada che sono in fase di riabilitazione. La visita, avvenuta presso la Fondazione Caminos de Vida, è stata accompagnata da attività ricreative, consegna di kit, parrucchieri, spettacoli musicali e un’ampia gamma di servizi che hanno contribuito al loro benessere fisico ed emotivo.

Gli abitanti di strada, una comunità spesso stigmatizzata dalla società, affrontano sfide quotidiane e sopravvivono all’aperto. Ognuno di loro porta con sé una storia complessa e talvolta dolorosa, essendo caduti in strada a causa di circostanze economiche, problemi di salute mentale, dipendenze o mancanza di sostegno.

Tra i detenuti della Fondazione Caminos de Vida c’è Andrés José Aldaña, originario del comune di Villanueva, Casanare. Aldaña, che è un senzatetto nella città di Yopal e ha un deterioramento cognitivo, è stato abbandonato all’ospedale locale di Yopal dopo aver subito un intervento chirurgico alla clavicola. Da allora l’amministrazione comunale ha assicurato il loro benessere.

Poiché Aldaña non ha una rete di sostegno o familiari stretti che possano aiutarlo con gli elementi di base, l’Esercito Nazionale e il programma Fede in Colombia lo hanno sponsorizzato con la donazione di una rete e di un materasso per migliorare la sua permanenza nella fondazione.

Inoltre, l’Esercito Nazionale, insieme ai Segretariati dello Sviluppo Sociale, della Sanità, del Governo, dello Sviluppo Economico, del Sisbén e dell’Accademia Mundo Estilo, hanno realizzato una giornata di assistenza sociale. Questa giornata prevedeva un’ampia gamma di servizi per contribuire al benessere fisico ed emotivo delle 47 persone nel processo di riabilitazione. I beneficiari hanno potuto godersi spettacoli musicali, una giornata dal parrucchiere, la consegna di kit di toelettatura, mercatini, formazione sui progetti di vita, attività ricreative e una piccola condivisione attorno a una tazza di cioccolata, patatine e pane. Attraverso azioni unificate come queste, l’Esercito Nazionale continuerà a lavorare per incoraggiare e motivare sempre più persone come Andrés José Aldaña, affinché trovino la motivazione per non arrendersi e realizzare un nuovo progetto di vita.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A Córdoba l’aumento della luce sarebbe distribuito su due mesi: giugno e luglio
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo