Festival Disonarte, 10 anni celebrano la musica indipendente

Festival Disonarte, 10 anni celebrano la musica indipendente
Festival Disonarte, 10 anni celebrano la musica indipendente

Con una proposta che da 10 anni rafforza il mercato della circolazione Ibagué nel paese e a livello internazionale. Dissonarti, nella sua edizione 2024riunisce artisti provenienti da tutto il territorio nazionale per festeggiare in grande stile l’8 e 9 giugno presso il Complesso Culturale Panopticon di Ibagué. Quest’anno cerchiamo di consolidare una proposta di festival sostenibile e impegnata a favore dell’ambiente.

Per questa edizione sono 10 gli artisti della città, vincitori del bando locale, con cui condivideranno il palco Superlitio, Nicolás y los Fumadores, Rap Bang Club, Briela Ojeda, Orquesta la 33tra gli altri grandi musicisti che alimentano la diversità di generi che si incontrano su questo palco della città musicale della Colombia.

Inoltre, il poster ha ospiti internazionali come Eli Moya (Cile) e Obeka (Regno Unito), il secondo rientrante nell’accordo Disonarte con la Consiglio Britannico, e che cerca di promuovere nei Festival la cultura circolare, che diventa impegno per la sostenibilità e la cura dell’ambiente da parte dell’organizzazione.

Due scenari

Il festival avrà, oltre al palco principale, un palco alternativo per dare spazio alla musica elettronica e agli artisti locali. Sotto la curatela dello spazio musicale Assistente, Sabato 8 giugno, questo palco cerca di promuovere alternative sonore provenienti da universi musicali per la festa.

A questi si aggiungono 10 artisti locali, per i 10 anni di Disonarte. Di cui 6 condivideranno il palco principale headliner e artisti ospiti internazionali, e 4 saranno su questo secondo palco, domenica 9 giugno, preparato per il amanti e curiosi della musica made in Ibagué.

Yeison Gómez, direttore di Disonarte, ha mantenuto il compito di presentare questi spazi ai musicisti indipendenti della città, da allora “Quando questi artisti partecipano al festival, cambiano il loro modo di pensare riguardo all’industria musicale, non solo per le sessioni accademiche a cui partecipano, ma essendo parte di questo scenario sono motivati ​​a partecipare a Circulart, Bime o Womex.”

Uno spazio per la cultura circolare

Disonarte è stato uno dei festival selezionati tra 1000 per diventare quest’anno palcoscenico di promozione della cultura circolare, della sostenibilità e della cura dell’ambiente dal British Council.

Quando si parla di uno spazio che promuove la cultura circolare”“Fondamentalmente, parliamo di un festival sostenibile che stabilisca una politica per i festival musicali in città, dove intraprenderemo azioni come la misurazione dell’impatto energetico che hanno i palchi dei nostri festival,” Questo diventa quindi un importante luogo di enunciazione per il direttore del festival.

I biglietti per il pubblico saranno disponibili dal 22 maggio su tutte le reti del Disonarte Festival. Non perdere l’occasione di partecipare a questa festa per celebrare la biodiversità, l’inclusione e la cura dell’ambiente.

Sono passati 10 anni da quando questo partito cerca di collegare l’industria musicale Ibagué con la Colombia e il mondo. Il Festival Disonarte prosegue nel percorso volto a dimostrare la grande capacità creativa della città e a dialogare con il mondo attraverso proposte musicali di alta qualità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 12 lavoratori di Drummond colpiti dall’incidente nell’area mineraria sono rimasti illesi
NEXT due giovani donne sono state pugnalate a morte